-4.6 C
Rome
giovedì, Febbraio 29, 2024

La FiJLKAM e l’ASC Campania, a tutela delle Donne

ITALIACAMPANIALa FiJLKAM e l’ASC Campania, a tutela delle Donne

L’ASD Polisportiva Bushido Pozzuoli, guidata dal Tecnico, Rocco Contino, con l’ASC (Attività Sportive Confederate – EPS) ed il Responsabile Difesa Personale Sud, Antonio De Vivo, in abbinamento all’attività di ricerca e sviluppo, “Arti Marziali NonViolente”, in MGA FiJLKAM, con Riccardo Marzi, con egida dell’MGA Campania FiJLKAM, c/o la Palestra dell’I.C. “Pergolesi 2” in Pozzuoli, hanno portato un intervento mirato, reso alle istituzioni scolastiche, politiche, militari, presenti, interessato dalla titolazione “Stop Femminicidio” (ONU – Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne). Fra essi, presenti: Lucia Pollio (dirigente I.C. Pergolesi 2); Antonio Chiocca (Presidente ROAS); Marika Franco (consulente Regione Campania); il Maresciallo Capo G. Somma (Comandante di Stazione C.C. Monteruscello); A. Leone (Brigadiere C.C. Monteruscello); Silva Leone (Presidente Polisportiva Bushido); Giuseppe Minopoli (Sotto Tenente C.C., Presidente ANC Pozzuoli); Vittorio Festa (Assessore al Comune di Pozzuoli); Sud Grajales 2000 (Sponsor Tecnico); il Fiduciario regionale MGA FiJLKAM, Luigi Di Maio.

Anche se la giornata, non aveva tutti i crismi climatici adatti, la presenza notevole di pubblico attenzionato, ha posto ulteriori possibilità di sviluppo, da collocarsi nel breve periodo.

Infatti, il 9 Dicembre, l’MGA Campania FiJLKAM, aggiornamento e formazione, sarà ospite della location e dell’anfitrione, Contino. Al latere del corso riportato, sarà varata una nuova sperimentazione, mirata al coinvolgimento territoriale e, dedicata alle Donne. Una nuova idea progettuale della sezione campana, atta alla promozione, su più ampio respiro, del Metodo Globale Autodifesa della FiJLKAM. Il Presidente Regionale dell’Ente Sportivo riportato, Antonio Bracciante, sarà sicuramente lieto, di questa ennesima iniziativa che, promuove in toto, la Federazione di riferimento.

Il 10 Dicembre, nello stesso luogo, invece, si terrà il Campionato Italiano della FIK (Federazione Italiana Kendo, ente che ha già richiesto “protezione” alla FIJLKAM), retta da Raffaele Di Leonardo, in abbinamento al Trofeo Nazionale CNS Libertas APS, tramite il MOVE Sport SSD ARL ed in collaborazione con il centro comunale sportivo Messina APS, ad organizzazione dell’APD Bu Sen Salerno.

Il territorio si muove, è in fermento continuo, ribolle di idee continuamente, cercando nuove soluzioni che diano maggiore immagine a quanto lo sport, continua a muovere ed abbracciare nel sociale, dando supporto, lustro, ascolto, alle esigenze della popolazione.

La sete di Sport, di socializzazione, alla base di ogni rapporto fra esseri umani, chiede di poter praticare ed incontrare, il mondo limitrofo. La violenza, che continua a crescere, affonda radici in un passato remoto, in una educazione ormai inesistente, in una famiglia che non ha più tempo, neanche di guardarsi dentro, relegando ad una scuola, con le mani legate, l’educazione dei propri figli. Una scuola, che non può dare riferimenti, mancando anche la semplice Educazione Civica, fra le materie scolastiche, dove iniziano a mancare bandiere e foto istituzionali dello Stato, finanche la Croce, in qualcuna di esse. Solo lo Sport, ultimo baluardo di salvaguardia e prevenzione, può restare in piedi ed essere modello educativo, ove manca; e pur esso, è attaccato alle basi e nelle fondamenta del volontariato, affogato dalla burocrazia che lo ingurgita. Il femminicidio, la violenza di genere, devono essere combattute dalla base, dal primo momento di vita, dai modelli familiari che, appartengono oggi, ad un gap di umanità che, non ha conosciuto la leva militare, che ha insinuato nell’educazione di base, <<l’accontentare: basta che non dai fastidio; del “parcheggio” ovunque sia: basta che ho il tempo, di fare le mie cose; del non saper pronunciare, no! Non si può fare!>>

Vanno rivisti i fondamentali etici e morali; vanno riposizionati i ruoli e difesi; vanno rivalutati valori che hanno pienezza, non solo simbolica. In tempo, per tempo, perché non vi è più tempo, come per il clima ed il ns divenire (LdM).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi:

Potrebbe interessarti anche:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli più letti