18.8 C
Rome
giovedì, Agosto 18, 2022

Morto Niccolò Ghedini, il senatore aveva 62 anni

(Adnkronos) - A quanto apprende l'Adnkronos,...

Morto al Celio il generale Monticone, fu comandante Folgore

(Adnkronos) - A quanto apprende l'Adnkronos,...

20 ANNI DOPO SI RITORNA AD HOGWARTS

CULTURA E SPETTACOLOCINEMA20 ANNI DOPO SI RITORNA AD HOGWARTS

Ad inizio 2022 il servizio streaming HBO Max trasmetterà Harry Potter 20th Anniversary: ​​Return to Hogwarts, l’evento che riunisce gli attori della saga per celebrare i 20 anni dall’uscita di Harry Potter e la pietra filosofale, pellicola che ha dato il via alla saga. Questo speciale episodio dedicato alla saga potteriana andrà in onda sabato 1 gennaio 2022 anche su Sky Cinema e su Now Tv.

Cosa ci aspetta?

Il trailer ufficiale, rilasciato lo scorso 20 Dicembre, inizia con il mostrarci i tre protagonisti nella sala comune di Grifondoro. Da qui inizia l’avventura nel mondo magico che ha portato i protagonisti a ricreare alcune delle scene più iconiche, come l’attesa al binario 9 e ¾ di King’s Cross per intraprendere il viaggio sull’Hogwarts Express, dove Harry fa la conoscenza prima di Ron e poi di Hermione; sarà nuovamente allestito il tradizionale Ballo del Ceppo e infine i membri del cast rispolvereranno i bei momenti vissuti durante le riprese.

Tutto ciò è stato realizzato all’interno dei Warner Brothers Studio Tour di Londra, dove la maggior parte dei set erano già costruiti e in attesa di un’occasione speciale come questa per metterli in mostra.


L’evento celebra non solo il mondo magico, ma anche la sua capacità di farci credere che maghi, filtri d’amore e passaporte siano a portata di mano anche per dei babbani come noi che sogniamo una bacchetta, un posto sull’Hogwarts Express e una sciarpa della nostra casata da stringere al collo.

Cast

Harry Potter: Return to Hogwarts


La reunion del cast di Harry Potter farà riunire molti attori del cast della saga.
Primi tra tutti i membri del golden trio: Daniel Radcliffe, Emma Watson e Rupert Grint, che hanno interpretato Harry, Hermione e Ron all’interno della saga cinematografica. Oltre a loro ci saranno anche Chris Columbus, Alfonso Cuarón, Mike Newell e David Yates, i diversi registi che negli anni si sono passati il testimone per la realizzazione dei film. Ma ecco la lista degli altri ospiti della reunion di Harry Potter e i loro rispettivi personaggi nella storia:

  • Ralph Fiennes, che interpretava Voldemort;
  • Robbie Coltrane, che interpretava Hagrid;
  • Gary Oldman, che interpretava Sirius Black;
  • Oliver Phelps, James Phelps, che interpretavano Fred e George Weasley;
  • Bonnie Wright, che interpretava Ginny Weasley;
  • Mark Williams, che interpretava Arthur Weasley;
  • Evanna Lynch, che interpretava Luna Lovegood,
  • Matthew Lewis, che interpretava Neville Paciock;
  • Toby Jones, doppiatore di Dobby;
  • Tom Felton, che interpretava Draco Malfoy;
  • Jason Isaacs, che interpretava Lucius Malfoy;
  • Helena Bonham Carter, che interpretava Bellatrix Lestrange;
  • Imelda Staunton, che interpretava Dolores Umbridge;
  • Alfred Enoch, che interpretava Dean Thomas;
  • Ian Hart, che interpretava il professor Raptor.

L’autrice J. K. Rowling, sebbene inizialmente si vociferasse la sua assenza, sempre a causa delle sue controverse dichiarazioni transfobiche degli ultimi anni, dovrebbe comunque fare un’apparizione alla reunion. Grande assente, invece, sarà quasi sicuramente Robert Pattinson che, a quanto sembra, avrebbe declinato l’invito alla partecipazione della reunion della saga che lo ha reso popolare nel ruolo di Cedric Diggory, prima ancora del successo mondiale ottenuto grazie a Twilight.

La leggenda continua

La reunion del 1 gennaio 2022 sarà solo l’inizio di un anno pieno di novità legato al mondo creato da J.K. Rowling. Infatti il 13 aprile è prevista l’uscita al cinema di Animali Fantastici – I segreti di Silente, il terzo film della saga spin-off e prequel di Harry Potter. La trama è la seguente: il professor Albus Silente (Jude Law) sa che il potente mago oscuro Gellert Grindelwald (Mads Mikkelsen) è intenzionato a prendere il controllo del mondo magico. Non essendo in grado di fermarlo da solo, Silente affida al magizoologo Newt Scamander (Eddie Redmayne) il compito di guidare un’intrepida squadra di maghi, streghe e un coraggioso babbano in una pericolosa missione, che li porterà a scontrarsi con la crescente legione fedele a Grindelwald.

Il gioco per i potterheads

Copertina del video game “Hogwarts Legacy”



Per la seconda metà del 2022 è prevista anche l’uscita di Hogwarts Legacy, un videogioco ispirato alla saga di Harry Potter, anche se ambientato un po’ prima, nel 1800. Nel nuovo gioco sviluppato da Warner Bros e Portkey Games, il giocatore sarà al centro della propria avventura nel mondo magico di Hogwarts. Il viaggio porterà i fan di Harry Potter in luoghi conosciuti, ma anche in posti mai visti, mentre si esplora e scopre un universo caratterizzato da animali fantastici. Sarà possibile creare il proprio personaggio e fare pozioni, imparare incantesimi, sviluppare talenti e diventare il mago che si è sempre desiderato. Hogwarts Legacy è stato annunciato durante l’evento streaming che svelava per la prima volta la PlayStation 5. Tuttavia questo gioco di Harry Potter non sarà esclusivo della nuova piattaforma Sony, ma sarà disponibile anche per la PlayStation 4. Non saranno poi esclusi i giocatori di Xbox One e Xbox Series X, e nemmeno chi gioca da PC Windows.
Quindi potterheads cosa chiedere di più? Il 2022 sembra essere il vostro anno, pieno di novità magiche, tra film e videogiochi.

+ posts

Ciao, sono Gabriele Troiano, ho 20 anni e non desidero altro che lasciar spazio alla mia voce attraverso la parola e la scrittura.
Colgo questa opportunità che mi è stata offerta per coltivare questa mia passione.
Ciò che scrivo sarà, senz'altro, un monito che mi permetterà di accrescere questo desiderio.
Quindi grazie e buona lettura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Gabriele Troiano
Gabriele Troiano
Ciao, sono Gabriele Troiano, ho 20 anni e non desidero altro che lasciar spazio alla mia voce attraverso la parola e la scrittura. Colgo questa opportunità che mi è stata offerta per coltivare questa mia passione. Ciò che scrivo sarà, senz'altro, un monito che mi permetterà di accrescere questo desiderio. Quindi grazie e buona lettura.

Condividi:

Potrebbe interessarti anche:

Articoli più letti