Corea Nord, esercitazione con missili nucleari: la supervisione di Kim Jong-un

0
23

(Adnkronos) – Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha supervisionato un’esercitazione con lancio di missili, nell’ottica di una dimostrazione di forza contro la Corea del Sud. Lo riferiscono i media statali, aggiungendo che durante l’esercitazione è stato utilizzato un sistema di controllo del lancio che fa parte del “sistema statale di gestione delle armi nucleari”. 

La Corea del Nord afferma di avere missili dotati di testate nucleari tattiche che possono essere lanciate da più lanciamissili per colpire obiettivi in ​​tutta la Corea del Sud. Secondo Pyongyang, l’esercitazione dimostra la capacità della Corea del Nord di lanciare un attacco preventivo contro la Corea del Sud in caso di minaccia militare. 

L’esercito della Corea del Sud ha rilevato il test missilistico nordcoreano, nel quale almeno 10 missili balistici a corto raggio sono stati lanciati verso est, in mare aperto. 

E’ di ieri la notizia del lancio di decine e decine di palloncini ‘carichi’ di rifiuti da parte della Corea del Nord in varie zone della Corea del Sud, fino alla provincia di Gyeongsang meridionale, con immondizia, bottiglie di plastica, batterie, pezzi di scarpe e anche letame. “E’ libertà di espressione”, ha commentato la sorella di Kim Jong-un.  

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.