Campionati Assoluti Federkombat 2024

0
216
Il podio del Light Contact a Jesolo 2024
Pasquale Basso sul podio dei Master ai Campionati Italiani Assoluti FederKombat di Jesolo 2024 kg.-74

Gli ultimi Campionati Italiani Assoluti ed il Trofeo Italia di Jesolo 2024 di KickBoxing sono stati uno scoglio durissimo da superare. Le aspettative di convocazione in Nazionale, hanno reso questo appuntamento, un impattante momento di verifica e di raggiungimento di risultato.

Fra i tanti in corsa ed in odore di Nazionale, i Master (ancora oggi bistrattati e relegati, ad Atleti di secondo ordine e piano, senza vera comprensione d’atteggiamento, considerata la passione, l’amore per la disciplina ed anche i risultati internazionali da essi, conquistati per il proprio Paese e bandiera federale).

Pasquale Basso, era fra questi e lui, a difendere e rinnovare il Titolo Italiano, nel Light Contact, dello scorso anno che, lo ha portato, quale Azzurro, ai Mondiali in Portogallo (Albufeira 17/26.11.023) e a conquistare, il Titolo di Vice Campione del Mondo Master (Kg.-74).

Mai domo, ha ritentato, il giorno precedente, della sua gara clou, a cimentarsi nella Kick Light, ma anche stavolta, è riuscito solo a riconfermare il Bronzo Italiano, con lo svantaggio, di riportare, soprattutto al braccio sx, diverse ecchimosi ed ematomi che, hanno messo in bilico, la sua partecipazione, alla gara principe, programmata il giorno successivo, buttando via, in un sol colpo, tutti i sacrifici ed il lavoro certosino, posto i piedi in questi mesi, con il suo maestro di sempre, Luigi Di Maio, dell’APD Bu Sen Salerno. 30 anni di continuati podi, frutto di lavoro e volontà ferrea, costante impegno, pur se segnati, una tantum, da momenti di distrazioni.

Pasquale, pur minato nel fisico e nella mente (il medico gli aveva sconsigliato di continuare), bissa il Titolo Italiano del 2023, mietendo avversari che vi si profilavano, nei vari match, seguito all’angolo da Raffaele De Nicola, della SSD Fitness Club di Mercato San Severino, con la quale, è attualmente, in carica di tesseramento e, da Vincenzo Di Domenico (neo Tecnico Societario, ex qualifica di Maestro) ed ipoteca la sua partecipazione agli Europei WAKO, che si terranno in Grecia dal 2 al 10 Novembre 2024.

Gli avversari, anche se più giovani di lui, hanno nuovamente dovuto piegarsi alla sua ferrea volontà di raggiungere traguardo e traghettarsi, ancora in Azzurro, in ulteriore futuro agonistico.

Nelle more, è diventato anche Arbitro Regionale Federkombat, giusto per non restare fuori dai giochi sportivi, nel caso dovesse appendere le protezioni al chiodo; segno di una indefessa passione sportiva che, lo alimenta, da quando, tanti anni addietro, mise i piedi, sulla materassina della sua antica palestra, per iniziare un percorso che ancora non sapeva di voler e poter percorrere e che gli ha preso il cuore, ritmando il suo incedere, dapprima insicuro poi, certo, nell’agonismo sportivo della KickBoxing, ormai Internazionale. 

Compagno di viaggio e di podio, seppur nel Trofeo Italia, il giovane e promettente, Daniel Bassano (Kg.-63 Jr), un nome ed un Atleta, che sicuramente, farà parlare presto di se. Le sue qualità atletiche, la sua fibra bianca, la sua volontà e voglia di allenarsi, premieranno il suo senso del dovere, sua, spassionata voglia di Sport, ricompensando i sacrifici della sua famiglia che tanto, si impegna per lui.

I saranno Famosi del domani (LdM).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.