6 C
Rome
giovedì, Dicembre 8, 2022

Ucraina-Russia, Draghi: “Per Putin condizioni non mature per cessate il fuoco”

ULTIM'ORAUcraina-Russia, Draghi: "Per Putin condizioni non mature per cessate il fuoco"

(Adnkronos) – Ucraina-Russia, “non ci sentivamo con il presidente Putin dall’inizio della guerra. Gli ho detto che volevo parlare di pace e a questo Putin ha acconsentito. Ho chiesto se era previsto un cessate il fuoco: le condizioni non sono mature, però è stato aperto il corridoio umanitario di Mariupol che vedete oggi sui giornali”. Così il premier Mario Draghi, nell’incontro con la stampa estera. “E’ seguita, da parte di Putin, una lunga descrizione della situazione geostrategica dell’Ucraina e quali sono le sue condizioni di un accordo”, ha riportato ancora Draghi. 

A Putin, nella telefonata di ieri, “ho espresso la mia convinzione che per risolvere i nodi cruciali fosse necessario un suo incontro con il presidente Zelensky, che lo stesso Zelensky sta chiedendo dall’inizio della guerra – ha detto ancora il premier -Mi ha detto che i tempi non sono maturi e che è necessario che i negoziati vadano avanti”.  

Italia garante della pace come chiesto da Kiev? “Il contenuto esatto di queste garanzie è presto per definirlo, dipenderà dal risultato dei negoziati. Credo sarà” un ruolo di garanzia affinché “le clausole negoziate siano attuate”. L'”aspetto positivo è che l’Italia è richiesta come garante sia dall’Ucraina che dalla Russia”, ha sottolineato.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi:

Potrebbe interessarti anche:

Articoli più letti