15.3 C
Rome
lunedì, Settembre 26, 2022

Elezioni 2022, c’è un altro grande vincitore: l’astensione

(Adnkronos) - Non solo Giorgia Meloni...

Elezioni 2022, Marcucci: “Prendo atto della mia sconfitta”

(Adnkronos) - “È probabilmente il risultato...

Elezioni 2022, “Santanchè batte Cottarelli, rieletta al Senato”

(Adnkronos) - "Daniela Santanchè (Centrodestra) è...

Ciclobenzaprina, segnale positivo di EMA nella procedura di Rapid Scientific Advice come possibile terapia anti Covid-19

IMMEDIAPRESSCiclobenzaprina, segnale positivo di EMA nella procedura di Rapid Scientific Advice come possibile terapia anti Covid-19

(Adnkronos) – MILAN, 31 marzo 2022 /PRNewswire/ — M-Squared Consulting, società di consulenza per le realtà Life Science nella gestione di commesse in ambito farmaceutico, ha ricevuto un primo segnale positivo della pandemic Task Force di EMAnella procedura di Rapid Scientific Advice1 per potenziali trattamenti del Covid-19 del progetto di riposizionamento della ciclobenzaprina, farmaco per il trattamento di condizioni muscoloscheletriche acute. 

Ciclobenzaprina, grazie ad evidenze scientifiche precliniche, ha dimostrato di inibire la replicazione virale, interferendo in almeno due fasi del processo di infezione – l’ingresso e la replicazione – e di rappresentare una nuova soluzione terapeutica per la cura del Covid-19. 

Il meccanismo d’azioneinterviene nel processo di infezione e la molecola ha la capacità di raggiungere il sistema nervoso centrale, permettendo di sviluppare una terapia efficace dei sintomi a carico del Neuro-Covid, di cui si dovrà verificare l’efficacia contro le varianti. 

“Il supporto di EMA è una milestone del progetto, un traguardo che segna un fondamentale punto di partenza – dice Manuel Bellasi, CEO dim-Squared – Ora proseguiremo con la ricerca e lo sviluppo di quello che potrebbe essere uno dei trattamenti più promettenti di cura contro il Covid-19”. 

References: 

Logo: https://mma.prnewswire.com/media/1771401/m_Squared_Consulting.jpg
 

  

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi:

Potrebbe interessarti anche:

Articoli più letti