18.8 C
Rome
giovedì, Agosto 18, 2022

Morto Niccolò Ghedini, il senatore aveva 62 anni

(Adnkronos) - A quanto apprende l'Adnkronos,...

Morto al Celio il generale Monticone, fu comandante Folgore

(Adnkronos) - A quanto apprende l'Adnkronos,...

Pentola bolle… Campania FiJLKAM

ITALIACAMPANIAPentola bolle… Campania FiJLKAM

In data odierna, si è riunito il Consiglio Regionale FiJLKAM, giusta convocazione del Presidente Regionale, Antonio Bracciante (Prot. 09/2022 del 21.03.2022).

Presenti: Antonio Di Virgilio (segretario), Gennaro Esposito (Vice Presidente Lotta) e, telematicamente, per personali problematiche: Bruno D’Isanto (Vice Presidente Judo), Nicola Mirabella (Vice Presidente Karate). Presenti anche i Fiduciari: Pasquale Stanzione (Ju Jitsu) e Luigi Di Maio (MGA). Assente giustificato, per mortivi di lavoro, il Fiduciario Aikido, Giovanni Desiderio.

Tanti i punti all’ordine del giorno a conferma di quanta progettualità, lavoro ed attenzione, si sta ponendo in essere in questa Regione.

Sbrigata la parte burocratica, con interventi di varia natura che, focalizzano l’attenzione di tutti. Si è passato agli altri punti all’ordine del giorno.

Importanti le approvazioni successive che, hanno acceso discussione, arricchendo i contenuti delle proposte. Approvato il convegno sulla disabilità, su imput di Gennaro Muscariello, che si terrà il 04.04.2022 (data e orari, saranno comunicati con apposita circolare che stabilirà anche i partecipanti). Approvato il Corso formativo di grado e qualifica del settore Ju Jitsu (anche questo, avrà circolare dedicata). Adesione partecipativa di tutti i settori al Trofeo Italia CONI (con modalità regolamentate da circolare Nazionale e Regionale). Sulla falsa riga della precedente iniziativa sulla Donna, svoltosi l’8 Marzo (Per le Donne.. Noi ci siamo!), parte la seconda iniziativa dedicata alla Mamma, con allargamento (divisi in fasce di età), alla famiglia, nello specifico, ai figli. Questa volta infatti, pur restando protagonista la Donna (quale genitrice), affiancata ad essa, vi sarà la partecipazione attiva anche dei figli che, fino agli 8 anni, con la propria genitrice e con le altre presenti, avranno possibilità di accedere alla motricità di base, trasversale ed in maniera ludica. Mentre i figli, dagli 8 anni e, fino a meno di 18 anni, avranno possibilità di essere da supporto ed a tutela, psicologica, motoria e difensiva, della propria Madre, anche in ambito familiare. Questa idea, nasce dai continui ed acclarati soprusi, violenze, in ambito familiare che, direttamente ed indirettamente, coinvolgono, purtroppo, anche la prole. Tale azione, come la precedente, sarà promossa, contemporaneamente, in tutti i sodalizi Regionali ed anch’essa, sarà totalmente gratuita. L’arco d’azione/promozione che, ogni sodalizio vorrà mettere in campo (temporale-data disponibile), dovrà essere comunicata al CR; in ogni caso, sarà circoscritta intorno alla data dell’8 Maggio (“Mamma.. Vicino a te!”). In questa occasione, oltre alla trasversalità fra i settori, potrà essere adottata, anche una collaborazione attiva e fattiva, fra le varie discipline, con i vari Tecnici di riferimento, appartenenti alla Federazione (interscambialità ospitativa). Su suggerimento di D’Isanto, i tecnici MGA, potranno essere cooptati a titolo collaborativo, non oneroso. Tale allargamento collaborativo, potrà essere utilizzato anche in funzione di altre compagini federative, riconosciute dal CONI. Approvato anche il rilascio dei Crediti Formativi negli Istituti Scolastici, che ne faranno richiesta, a partire dalla Difesa Personale (alcuni progetti, sono già in corso), da rilasciare agli studenti che effettueranno un percorso formativo con una delle discipline Federali. Questi crediti (SNaQ 24h=1CF), potranno essere poi adoperati, per un percorso futuro e formativo, in ambito Federale Regionale, sia Tecnico che, negli Ufficiali Gara. Viene adottata una scontistica comune a favore delle Forze dell’Ordine, Militari, di Polizia che, tramite l’adesione dei sodalizi interessati, potrà essere applicata, su tutto il territorio Regionale. Approvato il Galà delle onoreficenze e/o benemerenze Regionali 2021 (regolamento e criteri, in definizione), che ricercherà, anche il partenariato dell’Isola di Procida (Capitale Italiana della Cultura 2022) per iniziative promozionali/agonistiche.

Le iniziative, le progettualità, continuano a fervere e di conseguenza, il lavoro da implementare, diretto ed indiretto, ma questo, non spaventa gli addetti ai lavori che, anzi, ricercano, nuovi spunti, nuove iniziative, nuovi volontari, che effettivamente, si adoperino alla realizzazione di quanto posto in essere o quantomeno, ipotizzato. Si rimbocchino le maniche, gli Operatori dello Sport, facciano tutti, la loro parte, per il bene comune. Lo Sport, oggi, più che mai deve fare la sua parte; specie con l’inserimento, storico e fondamentale, all’articolo 32 della Costituzione dove, sono aggiunti, in fine, i seguenti commi: «La Repubblica riconosce e favorisce il diritto allo svolgimento dell’attività sportiva e ricreativa. La legge assicura la realizzazione degli strumenti idonei a garantire l’esercizio libero e gratuito dell’attività di cui al terzo comma» (LdM).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi:

Potrebbe interessarti anche:

Articoli più letti