Sean ‘Diddy’ Combs, in un video di sorveglianza il pestaggio della ex

0
36

(Adnkronos) – Botte, spinte, calci e pugni contro l’ex. La Cnn ha diffuso ieri in esclusiva un video di sorveglianza del 2016 che mostrerebbe Sean ‘Diddy’ Combs (già conosciuto come Puff Daddy) afferrare, spingere, trascinare e prendere a calci l’allora fidanzata Cassie Ventura durante un alterco che corrisponderebbe alle accuse in una causa federale ormai risolta e intentata dall’attrice e cantante nel novembre scorso. 

Il filmato, composto da più angolazioni di ripresa e datato 5 marzo 2016, sembra mostrare il rapper, produttore e magnate degli affari durante un incidente che, secondo la denuncia di Ventura, si sarebbe verificato presso l’InterContinental Hotel, struttura di Century City, Los Angeles, ormai chiusa. La Cnn ha quindi verificato la corrispondenza della location con le foto pubbliche degli interni dell’albergo. 

Nel video pubblicato dalla Cnn, si vede Ventura uscire da una stanza dell’hotel e dirigersi verso una serie di ascensori. Combs, tenendo un asciugamano stretto intorno alla vita, corre quindi lungo un corridoio dietro alla donna per poi afferrarla per la nuca e gettarla a terra. Tenendo ancora chiuso l’asciugamano con una mano, Diddy si gira quindi per prenderla a calci. 

Mentre Ventura è a terra, Combs recupera una borsa e una valigia dal pavimento vicino agli ascensori. Quindi si gira e prende di nuovo a calci Ventura, che giace immobile sul pavimento. Tra i due calci trascorrono circa quattro secondi. Quindi il rapper trascina brevemente Ventura per la felpa verso una stanza prima di andarsene. 

Ventura viene poi vista alzarsi lentamente, raccogliere gli oggetti dal pavimento e alzare la cornetta di un telefono interno all’hotel nel corridoio vicino agli ascensori. Poi Combs, ancora in asciugamano e calzini, ritorna. Uno specchio direttamente di fronte alla telecamera di sicurezza mostra il rapper che sembra spingere ancora una volta Ventura. 

Poi, pochi secondi più tardi, il rapper si siede su una sedia, afferra un oggetto da un tavolo e lo lancia con forza verso l’allora compagna. Si vede quindi Combs allontanarsi, poi girarsi ancora una volta verso Ventura quando la porta di un ascensore si apre e qualcuno sembra uscire. 

Ventura, che ha raggiunto un accordo segreto con Combs, ha rifiutato di commentare il video ottenuto dalla Cnn. Il suo avvocato, Douglas H. Wigdor, ha tuttavia dichiarato: “Il video straziante non ha fatto altro che confermare ulteriormente il comportamento inquietante e predatorio del signor Combs. Le parole non possono esprimere il coraggio e la forza d’animo che la signora Ventura ha dimostrato nel farsi avanti per portare alla luce tutto questo”. La Cnn ha quindi contattato i rappresentanti di Combs per un commento. Il rapper ha precedentemente negato le accuse della ex.  

L’ufficio del procuratore distrettuale della contea di Los Angeles ha intanto rilasciato una dichiarazione dopo la pubblicazione del video. “Siamo a conoscenza del video che è circolato online in cui si ritiene che Sean Combs aggredisca una giovane donna a Los Angeles. Troviamo le immagini estremamente inquietanti e difficili da guardare”, si legge nella dichiarazione pubblicata sui canali social. Tuttavia, spiega il dipartimento, “se la condotta descritta si fosse verificata nel 2016, sfortunatamente non saremmo in grado di formulare un’accusa poiché la condotta sarebbe avvenuta oltre il periodo in cui un crimine di aggressione può essere perseguito. Ad oggi, le forze dell’ordine non hanno presentato un caso relativo all’attacco raffigurato nel video contro il signor Combs, ma incoraggiamo chiunque sia stato vittima o testimone di un crimine a denunciarlo alle forze dell’ordine o a rivolgersi al nostro ufficio per il supporto del nostro Bureau of Victims Services”, le parole dell’ufficio del procuratore distrettuale. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.