8.1 C
Rome
lunedì, Febbraio 26, 2024

Sostenibilità, Unicomm-Samso: Energia green per punti vendita

ECONOMIA E SOSTENIBILITÀSOSTENIBILITÀSostenibilità, Unicomm-Samso: Energia green per punti vendita

(Adnkronos) – Il Gruppo Unicomm Spa, attivo nella distribuzione alimentare e presente in 7 regioni italiane con una rete distributiva multicanale e oltre 8.000 dipendenti, sceglie Samso Spa come proprio partner per investire nelle rinnovabili. Samso, con sedi operative a Milano, Padova e Salerno, attiva in progettazione, finanziamento e realizzazione di interventi di efficientamento energetico in ambito industriale, Pa e residenziale, accompagnerà il gruppo della famiglia Cestaro nel percorso di transizione energetica con l’installazione di impianti fotovoltaici per una potenza totale fino a 54.000 kWp nei loro 270 punti vendita distribuiti nel nord e centro Italia. 

“La costituzione di una nuova società testimonia la forte volontà del gruppo Unicomm di rendere sostenibile il proprio sistema di approvvigionamento energetico in modo più strutturato e capillare, riconoscendo nella transizione green un asset strategico per lo sviluppo e la competitività della rete distributiva”, dichiara Marcello Cestaro di Unicomm. Per l’ad di Samso Igor Bovo, “le operazioni di efficientamento permetteranno ai quasi 300 punti vendita la massimizzazione del risparmio e l’abbattimento dei costi dell’energia con delle importanti ricadute sull’ambiente: l’operazione farà risparmiare ogni anno all’azienda l’emissione di 11.613 tonnellate di petrolio (Tep) e di 25.151 tonnellate di CO2 in atmosfera, equivalenti al rimboschimento di 4.532 ettari di verde e 179.646 alberi”. 

Tutte le sette insegne commerciali di ipermercati e depositi per la vendita all’ingrosso della realtà vicentina (Famila, Emisfero Ipermercati, Mega, A&O, C+C Cash&Carry e Hurrà) saranno interessate dai lavori di efficientamento con un risparmio complessivo stimato fino a 62,1 milioni di kWh.  

“I supermercati sono degli ecosistemi dispendiosi in termini energetici e, dopo l’aumento vertiginoso dell’energia elettrica registrato a partire dall’anno scorso, abbiamo ritenuto necessario virare verso il fotovoltaico con l’obiettivo di ottimizzare i rilevanti consumi di energia dati dalle celle frigorifere e gli impianti di illuminazione e ammortizzarne i costi. Grazie a questa importante operazione di efficientamento energetico riusciremo a rendere la nostra catena di distribuzione più competitiva perché in grado di ridurre notevolmente le spese di gestione dei punti vendita e abbassare i prezzi dei prodotti per i clienti finali”, rimarca Mario Cestaro, vicepresidente di Gruppo Unicomm.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi:

Potrebbe interessarti anche:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli più letti