La 1000 Miglia ha attraversato il Piemonte

0
846

(Adnkronos) – Al pranzo di Alessandria ieri si è presentato un ospite d’eccezione, l’ex allenatore di Salernitana, Torino e Genoa Davide Nicola, nonché piemontese Doc: “Ho letto che la gara non passava dal Piemonte dal ’48 e quando ho saputo che sareste venuti ad Alessandria ho fatto di tutto per esserci” ha raccontato passeggiando in Piazza Garibaldi fra le auto parcheggiate. Dopo essersi informato sull’andamento della gara (simpatica deformazione professionale), è stata la Maserati del Progetto 1000 MAD ad attirare la sua attenzione: “L’automobile è stata un’invenzione straordinaria. Ho nel garage due 500 d’epoca e una Topolino, ma le tengo per i figli, per fargli vedere come erano le automobili del passato. Ora il futuro sono queste tecnologie. Ho provato anche a guidare un’auto elettrica e sono rimasto sorpreso dalla sua prestanza”. 

Dopo il Controllo Orario alessandrino il convoglio si è spinto fino ad Asti. Nella patria della Barbera e del Tartufo hanno sostato per pranzo gli equipaggi del Tribute, mentre le storiche hanno fatto un Controllo Timbro in Piazza Roma. A seguire si sono svolte le Prove Cronometrate fra le colline del Monferrato e una Prova di Media in zona Grana. Alla quarta Prova di Monferrato la classifica vede Vesco-Salvinelli primi, a seguire Fontanella-Covelli e Belometti-Bergomi. Milesi e Mozzi sono in testa al Tribute, a classifica parziale della Green infine premia Piva e Ferraglio. Terza fermata del tratto piemontese è stata Vercelli. Prima di varcare il confine lombardo, le ultime attività piemontesi si sono svolte a Novara. 

Intorno alle 19 la corsa è giunta finalmente a Milano dove ha fatto tappa per la prima volta nella sua storia. Ad impreziosire il passaggio l’autorizzazione da parte del Comune per la Maserati C20 Cielo del progetto 1000 MAD a percorrere l’intero tratto cittadino in modalità di guida autonoma. Le auto hanno fatto un Controllo Timbro in Piazza Duomo dove, insieme alle celebrazioni per i 100 anni di ACI Milano, i partecipanti hanno sfilato con le loro vetture in uno dei luoghi più eleganti, maestosi e simbolici nel mondo. Per finire, l’ultimo Controllo Orario di giornata a City Life prima della sfilata finale di chiusura giornata. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.