Nubifragio a Brescia, punte di pioggia fino a 145 mm – VIDEO

0
102

(Adnkronos) – Brescia, Caino, Castel Mella, Capriano del Colle, Pontevico, Rezzato, Palazzolo e Nave. Sono diversi i Comuni del Bresciano che ieri sono stati colpiti da un violento nubifragio, con punte di pioggia fino a 145 mm (registrati nelle ultime 24 ore nella sola zona di Caino). La conta dei danni è in corso ma nel frattempo diverse aree sono state messe in sicurezza. Il torrente Garza e il fiume Mella ora sono sotto controllo ma resta attivo il monitoraggio sui corsi d’acqua principali da parte di Regione Lombardia. 

A Brescia, Caino, Pontevico, Castel Mella, Capriano del Colle il grosso delle precipitazioni si è verificato tra 17 e le 18 di ieri con raffiche di vento, grandine, tuoni e fulmini. Sono stati effettuati interventi per svuotamento di 5 sottopassi e strade allagate. A Rezzato ha ceduto un tratto di argine del Naviglio Grande Bresciano coinvolgendo alcune auto in sosta che sono finite nel torrente, ma non si segnalano feriti. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco. Il transito in quella zona del naviglio è stato interdetto. A Palazzolo sull’Oglio si è verificato il cedimento di un tratto della strada provinciale Sp 573, che è stata chiusa. A Nave l’esondazione del torrente Listrea su una strada limitrofa ha determinato la chiusura al traffico. 

Il fenomeno si sta tuttavia esaurendo e oggi le previsioni parlano di un miglioramento. Nel Bresciano, in particolare, è previsto tempo stabile. Nel corso della mattinata di oggi le piogge andranno incontro a graduale attenuazione sebbene rimarranno sparse sui rilievi alpini e prealpini fino alle prime ore del pomeriggio. In pianura è prevista una progressiva attenuazione ed esaurimento dei fenomeni tra la tarda mattinata e il primo pomeriggio sebbene saranno ancora possibili locali rovesci o isolati temporali nelle ore pomeridiane sulla bassa pianura occidentale e Appennino. In serata i fenomeni sono previsti in esaurimento ovunque. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.