Bizzarri doppia Zelensky in ‘Servant of The People’ e finisce nel mirino di Twitter

0
83

(Adnkronos) – “Chi ha deciso il doppiaggio di Luca Bizzarri è chiaramente filo-Putin”. ‘Servant of The People’, la sit com recitata da Volodymyr Zelensky prima di diventare presidente dell’Ucraina, va in onda in Italia su La7 e Twitter non perdona. Primo nei trend del social è infatti l’hashtag #Bizzarri, con l’attore bersagliato da una marea di critiche sul doppiaggio del presidente Zelensky a lui affidato. Tante le battute e le stoccate nei ‘cinguettii’ degli utenti: “La voce di Luca Bizzarri è totalmente fuori contesto, fuori luogo. Rende tutto poco piacevole da seguire. Esistono i sottotitoli, usateli”, “Diciamolo chiaro: doppiaggio di Bizzarri niet”, “Bizzarri ha ricevuto il VHS e l’ha doppiato in un pomeriggio nella sua cameretta”, “Io Zelensky doppiato da Bizzarri non lo guardo perché voglio continuare a stare dalla parte del popolo ucraino”, “Bizzarri dichiarato ufficialmente nemico dell’Ucraina”, “Tutti i bravissimi doppiatori italiani devono essere morti”, sono solo alcuni dei tanti commenti comparsi sul social. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.