19.3 C
Rome
mercoledì, Agosto 10, 2022

Guerra Ucraina, gas Russia continua a fluire regolarmente in Europa

ULTIM'ORAGuerra Ucraina, gas Russia continua a fluire regolarmente in Europa

(Adnkronos) – Nonostante le preoccupazioni che le spedizioni di gas russo verso l’Europa fossero tagliate in mezzo a una lotta sulle sanzioni europee e le richieste di pagamenti in rubli, la società russa Gazprom ha annunciato che i gasdotti stanno ancora inviando gas verso ovest. 

Ci saranno 104,4 milioni di metri cubi di gas ‘pompati’ in Europa venerdì, ha detto il portavoce di Gazprom Sergey Kupriyanov, nei commenti riportati dall’agenzia di stampa Interfax. Questa è quasi la quantità massima giornaliera consentita dagli attuali contratti. Ciò significa che il gas continua a fluire attraverso il territorio ucraino, nonostante l’invasione russa del paese, lanciata alla fine di febbraio. 

Significa anche che le spedizioni continuano di fronte alle minacce del Cremlino di chiudere i rubinetti a meno che i pagamenti per il gas non inizino ad arrivare in rubli. Le sanzioni occidentali provocate dall’invasione hanno danneggiato l’economia e provocato una perdita di valore del rublo. Forzare i pagamenti in rubli aiuterebbe a sostenere la valuta. Ma l’Occidente si è opposto a questa richiesta. Una nuova proposta che permette pagamenti in dollari o euro a una banca controllata dalla Russia è entrata in vigore venerdì, ma non è chiaro se gli acquirenti occidentali abbiano aperto tali conti. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi:

Potrebbe interessarti anche:

Articoli più letti