19.3 C
Rome
mercoledì, Agosto 10, 2022

**Brescia: attrice hard fatta a pezzi, legale fermato, ‘frastornato, con confessione uscito da incubo’**

ULTIM'ORA**Brescia: attrice hard fatta a pezzi, legale fermato, 'frastornato, con confessione uscito da incubo'**

(Adnkronos) – “Il mio assistito è una persona frastornata, nelle ultime 24 ore avrà mangiato un boccone, non ha ancora dormito e sta realizzando pian piano il futuro che lo attende”. A dirlo all’Adnkronos è Stefano Paloschi, l’avvocato di Davide Fontana, il 43enne fermato per l’omicidio di Carol Maltesi, la 26enne attrice hard conosciuta come Charlotte Angie, avvenuto nel gennaio scorso a Rescaldina, nel Milanese. Il corpo smembrato della giovane, dopo essere stato nascosto in un congelatore, è stato gettato in quattro sacchi neri in un dirupo a Borno, in Valcamonica.  

Fontana “sicuramente è una persona provata – sottolinea il legale – che confessando, e ci tengo a sottolinearlo, lo ha fatto spontaneamente prima del mio arrivo davanti al pubblico ministero, è uscito da un incubo che stava vivendo da due mesi”. L’uomo, attualmente rinchiuso nel carcere di Brescia, è stato sentito oggi dal gip. Durante l’interrogatorio, durato circa mezz’ora, Fontana ha “risposto richiamandosi a quanto già dettagliatamente detto al pubblico ministero” lunedì sera in caserma “con qualche precisazione, ribadendo le dichiarazioni confessorie”. I reati contestati sono omicidio volontario e distruzione e occultamento di cadavere. La decisione del gip è attesa tra oggi e domani. 

 

 

+ posts
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi:

Potrebbe interessarti anche:

Articoli più letti