4 C
Rome
martedì, Novembre 29, 2022

Assicurazioni, Euler Hermes diventa Allianz Trade

LAVOROAssicurazioni, Euler Hermes diventa Allianz Trade

(Adnkronos) – Da oggi si apre un nuovo capitolo della storia di Euler Hermes; il leader mondiale dell’assicurazione crediti, diventa, infatti, Allianz Trade: un passaggio naturale, in considerazione del fatto che già dal 2018 la società fa parte a tutti gli effetti del Gruppo Allianz. Da oltre 100 anni Allianz Trade fornisce, alle imprese di tutte le dimensioni, strumenti efficaci con cui espandere il business e proteggere il patrimonio, come l’assicurazione crediti e le cauzioni. L’obiettivo è sempre stato quello di prevedere e mitigare i rischi attraverso la business intelligence, affinché le imprese possano lavorare in tutta sicurezza. La conoscenza approfondita dei mercati e dei cicli economici, unita all’analisi predittiva, applicata al più grande sistema di dati aziendali, permette di aiutare i clienti a rimanere consapevoli della realtà in cui operano. 

Allianz Trade è il leader mondiale nell’assicurazione crediti, opera in 52 Paesi e dispone di oltre 5.500 collaboratori. Cambiare il marchio in Allianz Trade significa rafforzare la posizione di player globale, beneficiando ancora di più della reputazione e della forza del Gruppo Allianz, che dispone di una vasta rete globale di competenze.  

“Ora siamo diventati Allianz Trade. Che cosa significa per la nostra azienda, per i nostri clienti e per i collaboratori? Semplicemente, essere di più e offrire di più. Maggiore esperienza e conoscenza globale per sviluppare più soluzioni locali. Più fiducia nel domani con maggiori possibilità di aiutare le imprese a crescere. Più lungimiranza e personalizzazione dei servizi. Più capacità di stare al passo con le trasformazioni tecnologiche. Più visibilità per attrarre nuovi talenti e più opportunità di carriera per i dipendenti. C’è molto di cui essere entusiasti e abbiamo appena iniziato a esplorare le varie possibilità”, afferma Clarisse Kopff, ceo di Allianz Trade. 

Chris Townsend, membro del management board di Allianz SE, aggiunge: “Siamo entusiasti che Euler Hermes sia diventata Allianz Trade e siamo sicuri che il cambiamento porterà molti benefici in termini di consapevolezza, sviluppo del business, crescita e innovazione. Allianz Trade è un’azienda straordinaria, che si fonda sulla conoscenza digitale e l’applicazione della tecnologia, di cui siamo estremamente orgogliosi”. 

Il nuovo marchio sosterrà direttamente l’attuazione del piano strategico 2025, che sottolinea la forte ambizione di crescita in tutte le linee di business e aree geografiche e che si regge su tre pilastri. Ampliare il core business: espandere il vantaggio competitivo nel settore dell’assicurazione crediti. Continuare a lavorare per offrire un servizio eccellente in tutti i segmenti di mercato, grazie a strumenti di sottoscrizione, competenze e infrastrutture ineguagliati e una distribuzione multicanale comprendente la rete di agenti Allianz. Puntare inoltre ad accelerare la penetrazione nel mercato degli Stati Uniti. 

Sviluppare i motori di crescita: sviluppare più velocemente anche i motori di crescita come le cauzioni e le soluzioni speciali (transactional cover unit & excess of loss). L’esperienza maturata consentirà di investire per sviluppare ulteriormente il modello di business, aumentando rapidamente le quote di mercato.  

Prepararsi per il nuovo mondo: la terza priorità si concentra sul lungo termine, poiché Allianz Trade crede sia fondamentale prepararsi per il futuro degli scambi commerciali. Per restare in una posizione di vantaggio, Allianz Trade coglierà l’opportunità offerta dal passaggio online del commercio B2B, per diventare protagonista di questo nuovo ecosistema.  

“La crescita è il cuore della nuova strategia. Ci sforziamo di trovare soluzioni per i clienti che operano sia a livello nazionale che globale, perché l’assicurazione del credito garantisce la sicurezza e la corretta esecuzione delle transazioni commerciali. Rimaniamo fortemente ancorati alla missione di fornire informazioni tempestive e precise e servizi basati sulla prudenza, la stabilità e l’esperienza. Stiamo entrando in una nuova emozionante fase per la nostra azienda e sono entusiasta di partire per questo viaggio con il nome Allianz Trade”, afferma Clarisse Kopff. 

Allianz Trade è il Ieader mondiale dell’assicurazione crediti, specializzato in cauzioni, recuperi, credito commerciale strutturato e rischio politico. La nostra rete di intelligence proprietaria analizza quotidianamente i cambiamenti nella solvibilità di +80 milioni di aziende. Offriamo alle imprese la garanzia di operare con sicurezza e di ottenere il pagamento dei propri crediti. Indennizziamo i crediti inesigibili, ma soprattutto assistiamo i clienti ad evitare operazioni dall’esito incerto. Ogni volta che stipuliamo una polizza di assicurazione crediti o altre soluzioni finanziarie, la nostra priorità è la protezione predittiva, ma in caso di sinistro, il nostro rating AA testimonia la solidità delle risorse che mettiamo in campo con il sostegno del Gruppo Allianz per garantire l’indennizzo dei nostri clienti. Allianz Trade, con sede a Parigi, è presente in oltre 52 Paesi con 5500 collaboratori. Nel 2021 ha raggiunto un giro d’affari consolidato di 2,9 miliardi di euro e ha coperto transazioni commerciali per un ammontare totale di 931 miliardi di euro. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi:

Potrebbe interessarti anche:

Articoli più letti