Manifestanti pro Palestina: “Oggi a Milano muore un teatro, boicottiamo il Parenti”

0
23

(Adnkronos) – “Oggi a Milano muore un teatro. La cultura e l’arte non sostengono un genocidio”. Così si legge in uno dei cartelli esposti dai manifestanti pro Palestina in presidio fuori dal teatro Franco Parenti, dove è in corso la conferenza ‘La verità sul conflitto israelo-palestinese’, organizzata dall’associazione 7 ottobre.  

“La direttrice di questo teatro oggi ha definito questo incontro un dibattito tra palestinesi e israeliani, ma su quel palco non c’è un palestinese, quindi quella è solo propaganda. Oggi a Milano abbiamo un teatro di meno e abbiamo una nuova ambasciata israeliana. Boicottiamo questo teatro”, l’invito rivolto da una manifestante al megafono.  

Quindi l’attacco diretto alla direttrice del Parenti, Andrée Ruth Shammah, definita delle poche decine di persone che stanno partecipando al presidio una “buffona”. La conferenza organizzata stasera al teatro Parenti – hanno denunciato al megafono – “è collaborazionismo, complicità e connivenza con un genocidio. Chi ha preso un biglietto per sentire Eylon Levy dovrà prendere un biglietto anche per l’Aia, perché sarà convocato per la nuova Norimberga di questo genocidio”. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.