Manageritalia executive professional, Carlo Romanelli nuovo presidente

0
26

(Adnkronos) – E’ Carlo Romanelli, 65 anni psicologo del lavoro ed esperto in organizzazione aziendale e comportamento organizzativo con oltre 35 anni di carriera e di esperienza presso multinazionali e pmi è il nuovo presidente, per i prossimi quattro anni, delle alte professionalità e dei liberi professionisti italiani. Ad eleggerlo, per il secondo mandato consecutivo, l’assemblea nazionale dei rappresentanti di Manageritalia executive professional, che si è svolta sabato scorso presso gli spazi di Milano Luiss Hub di Italiacamp in Via D’Azeglio a Milano. 

Manageritalia executive professional è l’associazione che dal 2003, all’interno di Manageritalia, è interamente dedicata alle figure manageriali e alle alte professionalità che operano con contratti libero professionali a stretto contatto con i vertici di aziende e organizzazioni. Ad oggi, in tutta Italia, sono oltre 1.000 i liberi professionisti associati.  

“Sono felice di questa riconferma che premia il grande lavoro portato avanti da tuttala squadra che mi ha affiancato dal 2020 ad oggi” così Carlo Romanelli, presidente di Manageritalia Executive Professional che prosegue: ”L’azione della nostra Associazione si porrà in sinergia con quella di Manageritalia per supportare i manager e le alte professionalità nelle sempre più pressanti sfide professionali richieste dai mercati globali”. “Vogliamo proseguire – conclude Romanelli – nel percorso sin qui tracciato e volto a porre le nostre competenze al servizio di aziende e, soprattutto, delle tante pmi coinvolte nei diversi mutamenti in atto. Agiremo sviluppando sempre più aree verticali che insieme a quelle dei comunicatori, dei manager del mondo sportivo e della sostenibilità possano accompagnare imprenditori e aziende nel gestire i cambiamenti tecnologici, di governance e dei mercati,. Il nostro obiettivo è non subire questi cambiamenti ma metterli al servizio della crescita delle aziende, del territorio e dell’intero sistema Paese”.  

Assemblea ha eletto, inoltre, come vice presidenti di Manageritalia executive professional: Rita Palumbo e Donatello Aspromonte. A preludio dell’assemblea elettiva si è svolto l’incontro ‘Le sfide della Twin Transition – Il ruolo dei manager per la gestione della transizione verso un’economia digitale, sostenibile e inclusiva’ che ha messo a confronto professionisti e esperti come: Alexandrina Scorbureanu, PhD e Gartner executive partner – Matteo Aliotta, direttore growth strategy program – Polimi graduate school of management, co-founder e ceo LTValue – monsignore Giulio Dellavite, delegato vescovile per le relazioni istituzionali per gli eventi diocesani e addetto stampa – Federico Invernizzi, AI expert, chief operating officer & board member di Mdotm Ltd – Stefano Mizio, general manager Polimi innovation & strategy – Massimiliano Pontillo, responsabile relazioni istituzionali Assobenefit, presidente Pentapolis Group. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.