Belve, Antonella Clerici si racconta: da Barbara d’Urso al retroscena sul suo Sanremo

0
30

(Adnkronos) – Una scatenata Antonella Clerici si racconta a ‘Belve’, il programma ideato e condotto Francesca Fagnani in onda questa sera su Rai2. Tra gli ospiti della quarta puntata anche Margherita Buy e Lory del Santo. 

L’amata conduttrice di ‘È Sempre Mezzogiorno’ risponde alle pungenti domande della padrona di casa, prima fra tutte quelle sulle voci di una sua possibile conduzione del prossimo Festival di Sanremo, “Non me l’ha chiesto nessuno, mai”, afferma Clerici che, sull’addio di Amadeus afferma: “L’ho trovato molto coraggioso”. La Fagnani allora insiste: “Ma il fatto che non l’hanno sondata ancora, le dispiace?”. E Antonella risponde: “Rientra un po’ nel nostro mondo Rai, poi magari direi di no. ho i miei programmi e ho le mie cose, non me ne frega niente… peggio per loro!”.  

Quando Francesca Fagnani domanda: “La ‘Prova del cuoco’ è stato un grandissimo successo e lei disse stavolta mi dovranno mettere al posto del cavallo della Rai”, Clerici risponde: “Mai, no, mai. Anche se ogni tanto ho pensato di meritarlo”. Ma la conduttrice insiste: “Non le hanno riconosciuto il merito che le si deve?”. “Beh, qualche volta era giusto che dicessero ‘cavolo grazie, sei stata fantastica’. Ma questa azienda no, basterebbe una pacca sulla spalla e ci ho patito di questo”. 

Quando si parla dei rapporti tra colleghi, Fagnani pungola: “Non faccia la diplomatica, mi dica quelli o quelle con cui si ama di meno” e a quel punto, Clerici non esita: “Barbara d’Urso”. E spiega il motivo: “Io ero in un momento di grande successo e ci fu il tradimento del mio ex compagno. Lei aprì pomeriggio cinque dicendo: ‘domani abbiamo in esclusiva l’amante di Eddy’. L’ho trovata una cosa molto sgradevole, non l’avrei mai fatto nei confronti di una mia collega”.  

Infine in un passaggio molto frizzante dell’intervista la conduttrice scioglie finalmente dopo tanti anni il giallo del famoso ‘sugo-gate’ e rivela a Belve il nome del cantante che non andò al Sanremo da lei condotto, perché, a suo dire, sapeva troppo di sugo: “A me l’hanno riferito. Se non è vero chiedo scusa, ma se è vero mi aspetto le sue scuse”. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.