18 C
Rome
sabato, Ottobre 1, 2022

Inter-Roma 1-2, Dybala-Smalling e rimonta giallorossa

(Adnkronos) - La Roma vince 2-1...

Elezioni 2022, +Europa attende esito riconteggio

(Adnkronos) - Sono tanti i candidati...

Beppe Grillo condannato per diffamazione

(Adnkronos) - La terza sezione penale...

Unicusano e Manalive, nasce il master universitario in “Cooperazione e Geopolitica”

IMMEDIAPRESSUnicusano e Manalive, nasce il master universitario in “Cooperazione e Geopolitica”

(Adnkronos) – Roma, 2 settembre 2022. Al via al master di II livello con la partecipazione di tanti nomi illustri del mondo accademico e non solo. Il nuovo master online in “Cooperazione e Geopolitica”, frutto della collaborazione tra Unicusano e Manalive, ed è stato fortemente voluto per rimarcare la stretta correlazione tra le attività umanitarie, i progetti di sviluppo e la geopolitica, in particolare nei Paesi del terzo mondo. A tal proposito il Presidente di Manalive, Gianmarco Oddo, ha dichiarato: “La recente crisi in Ucraina ha plasticamente dimostrato tale legame con l’azione di una miriade di associazioni che sono arrivate nei territori ucraini senza conoscere la storia, le radici, le cause della guerra e senza avere una visione chiara per il futuro. Mancando questi presupposti culturali non può esserci spazio per l’instaurazione di un dialogo produttivo, obiettivo primario degli enti non profit.” 

Una struttura didattica innovativa. Accanto a figure accademiche di livello internazionale, saranno presenti anche direttori operativi di ONG attive in alcuni degli scenari più complessi sia dal punto di vista umanitario sia geopolitico. Tali contributi, nella visione del comitato organizzativo del master universitario, hanno il fondamentale compito di trasmettere agli studenti nozioni operative per la realizzazione di missioni umanitarie complesse. Gli approfondimenti di natura geopolitica, a cura di giornalisti ed esperti di geopolitica, forniranno diverse analisi obiettive e spunti di riflessione su specifici temi di attualità al fine di stimolare la capacità di critica degli studenti. La cooperazione e la geopolitica saranno quindi affrontate dal punto di vista economico, giuridico e diplomatico definendo quelle che sono le opportunità, i limiti e i rischi di tale attività grazie ad approfondimenti, anche in questo ambito, di specialisti del settore. Infine, per inquadrare il fenomeno della cooperazione umanitaria nel contesto aziendale, uno dei canali di veicolazione dei messaggi umanitari a livello globale, sarà presente il contributo di dirigenti di primarie realtà aziendali che porteranno la propria esperienza nella comunicazione aziendale interna ed esterna delle diverse iniziative umanitarie e sociali. 

“Nel contesto geopolitico attuale – ha concluso la prof.ssa Anna Pirozzoli, Rettore Vicario di Unicusano – il nostro Ateneo vuole offrire un’importante opportunità di formazione nell’ambito della cooperazione internazionale, nella dimensione dell’azione umanitaria e declinata come strumento di attuazione politica. In questa prospettiva il Master di II Livello in Cooperazione e Geopolitica, in partnership didattica con Manalive, si dimostra di grande importanza per tutti coloro che desiderano comprendere i meccanismi degli scenari politici internazionali attuali e acquisire competenze trasversali anche nell’ambito delle missioni umanitarie complesse”. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi:

Potrebbe interessarti anche:

Articoli più letti