7.4 C
Rome
sabato, Ottobre 1, 2022

Covid oggi Italia, 36.265 contagi e 128 morti: bollettino 17 agosto

ULTIM'ORACovid oggi Italia, 36.265 contagi e 128 morti: bollettino 17 agosto

(Adnkronos) – Sono 36.265 i nuovi contagi da Coronavirus in Italia oggi, 17 agosto 2022, secondo i dati e i numeri Covid – regione per regione – del bollettino della Protezione Civile e del ministero della Salute. Si registrano inoltre altri 128 morti. 

Nelle ultime 24 ore sono stati 228.707 i tamponi processati, tra molecolari e antigenici, con un tasso di positività pari al 15,8%. Calano i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 288 in totale e 11 in meno di ieri, e i ricoveri ordinari, 7.339 in totale e 205 in meno di ieri.
 

LAZIO – Sono 2.781 i nuovi contagi da Coronavirus oggi, 17 agosto 2022 nel Lazio, secondo i dati Covid-19 dell’ultimo bollettino della Regione. Da ieri sono stati registrati 21 morti, un dato comprensivo di alcuni ritardi di notifica della settimana precedente. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 17.416 tamponi, tra molecolari e antigenici, con un tasso di positività al 15,9%. I ricoverati sono 763, 42 in meno da ieri, 50 le terapie intensive e 6.201 i guariti da ieri. I casi a Roma città sono a quota 1.242. 

Nel dettaglio: nella Asl Roma 1 sono 394 i nuovi casi e 4 i decessi nelle ultime 24 ore; nella Asl Roma 2 sono 528 i nuovi casi e 3 i decessi; nella Asl Roma 3 sono 320 i nuovi casi e 0 i decessi; nella Asl Roma 4 sono 98 i nuovi casi e 1 decesso; nella Asl Roma 5 sono 214 i nuovi casi e 4 i decessi e nella Asl Roma 6 si contano 219 nuovi casi e 3 decessi. 

Nelle province si registrano 1.008 nuovi casi: la Asl di Frosinone registra 371 nuovi casi e 0 decessi nelle ultime 24 ore; la Asl di Latina 412 nuovi casi e 2 decessi; la Asl di Rieti 82 nuovi casi e 1 decesso e la Asl di Viterbo conta 143 nuovi casi e 3 decessi. 

ABRUZZO – Sono 1.308 i nuovi contagi da coronavirus oggi 17 agosto 2022 in Abruzzo, secondo dati e numeri dell’ultimo bollettino Covid-19 della Regione. Si registrano altri 5 decessi. 

I nuovi casi di positività portano il totale dall’inizio dell’emergenza – al netto dei riallineamenti – a 527.007. Il bilancio dei pazienti deceduti sale a 3592. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 498224 dimessi/guariti (+1626 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 25191 (-323 rispetto a ieri). Di questi, 217 pazienti (+2 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica; 8 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre i restanti sono in isolamento domiciliare. 

Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 1467 tamponi molecolari (2440889 in totale dall’inizio dell’emergenza) e 6003 test antigenici (4201643). Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità. 

SARDEGNA – Sono 1.123 i nuovi contagi da Coronavirus oggi, 17 agosto 2022 in Sardegna, secondo i dati Covid-19 dell’ultimo bollettino della Regione. Nessun morto da ieri. Nelle ultime 24 ore sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 5.112 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 11, uno in più di ieri, mentre quelli in area medica sono 132, cinque in meno di ieri. In isolamento domiciliare 17.493 persone. 

EMILIA ROMAGNA – Sono 1.420 i nuovi contagi da Coronavirus oggi, 17 agosto 2022 in Emilia Romagna, secondo i dati Covid-19 dell’ultimo bollettino della Regione. Da ieri sono stati registrati 17 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 15.932 tamponi, tra molecolari e antigenici, con un tasso di positività al 8,9%. I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia Romagna sono 40, invariato rispetto a ieri. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.258, 31 in meno rispetto a ieri. 

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 300 nuovi casi, seguita da Modena a 267, Rimini a 156, poi, Ravenna a 145, Reggio Emilia a 130, Piacenza a 93, quindi, Cesena a 92, Parma a 70, Ferrara a 65 e Forlì a 60. In isolamento domiciliare 28.572 persone. 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi:

Potrebbe interessarti anche:

Articoli più letti