15.9 C
Rome
venerdì, Agosto 19, 2022

Covid, Premio ‘A tutta donna’ a tre primarie

ULTIM'ORACovid, Premio 'A tutta donna' a tre primarie

(Adnkronos) – Un evento benefico per raccogliere fondi per la Lega del Filo d’Oro ed insieme il premio ‘A tutta Donna’, conferito a tre primarie, che guidano la lotta al Covid il Sicilia occidentale. Sono stati questi gli elementi centrali di una serata-evento, organizzata nel cortile monumentale di Palazzo Sclafani a Palermo. La caserma dell’esercito Rosolino Pilo ha ospitato la redazione del giornale online www.atuttamamma.net, che da tre anni organizza il premio dedicato alle eccellenze femminili. Contestualmente anche la presentazione del libro Un uomo, un medico Navarra editore, scritto dalla giornalista Maristella Panepinto e dal gastroenterologo di fama internazionale prof. Giuseppe Iacono. Il premio è stato conferito alla professoressa Claudia Colomba, pediatra, infettivologa e primaria al Di Cristina dei bambini di Palermo, alla dottoressa Chiara Iaria, infettivologa e primaria al Civico di Palermo e alla dottoressa Tiziana Maniscalchi, medico di urgenza e primaria al Pronto soccorso dell’ospedale Cervello. Insieme alle dottoresse sono stati simbolicamente premiati i reparti da loro diretti, con la presenza di alcuni tra medici e paramedici impegnati nell’emergenza Covid.  

Momenti di emozione quando le tre primarie hanno raccontato i difficili momenti di pandemia ed hanno ricordato le tante persone morte di Covid. Premio speciale alla Giornalista Elvira Terranova, caposervizio Adnkronos in Sicilia, “per l’impegno, la tenacia e la competenza giornalistica, dimostrata anche nei momenti più critici della pandemia”. A fare gli onori di casa il Generale comandante dell’Esercito in Sicilia, Maurizio Angelo Scardino, che ha speso parole importanti sul lavoro di squadra nel difficile momento pandemico e sull’importanza del lavoro sanitario, svolto in scienza e coscienza. Presenti e relatori dell’evento, che si è snocciolato sul tema del volontariato e della Lega del Filo d’Oro in particolare, il presidente nazionale della fondazione in aiuto ai sordo-ciechi e plurimonorati, dottore Rossano Bartoli, il professore Giuseppe Iacono, che da anni si spende per questa realtà di volontariato, il professore Alberto Maringhini, primario di Medicina interna al Civico di Palermo, la dottoressa Iwona Kazmierska, neonatologa e pediatra. Ha moderato l’incontro la giornalista Maristella Panepinto. Ha illustrato gli scopi dell’evento la storica dell’arte Laura Ruoppolo. L’evento è stato patrocinato dalla Croce Rossa italiana, alla presenza di sorella Sally La Cagnina, ispettrice regionale e vice ispettrice nazionale e di una rappresentanza di infermiere volontarie. Dopo l’evento sono state vendute le copie del romanzo Un uomo, un medico, il cui ricavato andrà interamente alla Lega del Filo d’Oro. 

+ posts
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi:

Potrebbe interessarti anche:

Articoli più letti