27.3 C
Rome
sabato, Giugno 25, 2022

Aborto Usa, Pelosi accusa Corte Suprema e Trump

(Adnkronos) - "Questa sentenza crudele è...

Aborto Usa, Bonino: “Sentenza è richiamo anche per Italia”

(Adnkronos) - "Questa sentenza è un...

Wimbledon 2022 al via 27 giugno: Djokovic difende titolo, Berrettini sogna

ULTIM'ORAWimbledon 2022 al via 27 giugno: Djokovic difende titolo, Berrettini sogna

(Adnkronos) – Wimbledon 2022 è alle porte. Il terzo Slam dell’anno, senza dubbio il più affascinante e atteso, è pronto per cominciare sull’erba dell’All England Club da lunedì 27 giugno. Si riparte dalla finale di dodici mesi fa, quando Matteo Berrettini, primo italiano a raggiungere l’ultimo atto del Championships, fece soffrire Novak Djokovic. Si gioca senza l’assegnazione del punti da parte dell’Atp a causa del divieto di partecipazione imposto dagli organizzatori agli atleti russi e bielorussi, a causa della guerra in Ucraina.  

Si comincia lunedì 27 giugno, per terminare domenica 10 luglio con la finale maschile. Sabato 9, invece, è in programma l’ultimo atto del torneo femminile. Per la prima volta nella storia si giocherà ogni giorno: saltano il tradizionale Middle Sunday e il Manic Monday, con gli ottavi che saranno divisi tra domenica e lunedì. Su tutti i campi esterni si comincerà alle 12 italiane, mentre sul Centrale il gioco inizierà alle 14.30.  

Roger Federer detiene il record di vittorie al Championships. Lo svizzero si è imposto in 8 occasioni, la prima nel 2003 a 21 anni, l’ultima nel 2017 a 35. Sarà questa la prima edizione senza il Re di Basilea dal 1999. Seguono a quota 7 William Renshaw e Pete Sampras, mentre il secondo giocatore in attività ad aver vinto più volte Wimbledon è Novak Djokovic, fermo a quota 6, di cui le ultime tre consecutive.  

Berrettini è l’azzurro di punta ai Championships dove proverà a fare meglio dello scorso anno e quindi a vincere il torneo. Il 26enne romano è tornato alla grande dopo l’infortunio, vincendo subito i tornei di Stoccarda e del Queen’s.  

In attesa della fine delle qualificazioni, sono cinque i rappresentanti dell’Italia nel tabellone maschile: Jannik Sinner, Lorenzo Sonego, Fabio Fognini, Lorenzo Musetti e, ovviamente Berrettini. Stesso numero per le donne nel tabellone femminile: Camila Giorgi, Martina Trevisan, Lucia Bronzetti, Jasmine Paolini e Elisabetta Cocciaretto.  

Lo Slam londinese ha aumentato ancora di più il prize money, incrementato del 15% rispetto a dodici mesi fa. In totale parliamo di 40.350.000 di sterline. La vittoria vale 2 milioni, la finale poco più della metà. Per un primo turno vengono pagate 50mila sterline. I torneo è in diretta esclusiva e in Alta Definizione su Sky Sport e grazie a Sky Go anche sui propri dispositivi mobili.  

+ posts

Condividi:

Potrebbe interessarti anche:

Tags:

Articoli più letti