22 C
Rome
lunedì, Giugno 27, 2022

Omicron 5, virologi: “Virus più contagioso al mondo”

(Adnkronos) - Sars-CoV-2, nella 'versione' Omicron...

Default Russia, solo una questione tecnica? Mosca pagherà a lungo

(Adnkronos) - Era annunciato. Era scritto...

Comunali 2022, Renzi: “Poche chiacchiere, si vince al centro”

(Adnkronos) - "Ballottaggi. Crolla l’affluenza e...

5 idee per l’illuminazione degli spazi esterni

IMMEDIAPRESS5 idee per l’illuminazione degli spazi esterni

(Adnkronos) –
Roma, 17/05/2022 – Con l’arrivo della primavera lo sguardo è rivolto all’esterno, aumenta il desiderio di stare all’aria aperta e valorizzare gli spazi fuori casa. Che si tratti di un balconcino, di un terrazzo oppure di un giardino, è il momento giusto per prendersi cura di quegli ambienti che sono stati abbandonati per un po’. 

Strategica è l’illuminazione, la quale ci aiuta a mettere in risalto gli spazi e le diverse aree a disposizione, giocando con le geometrie di alcuni elementi. Ogni ambiente ha bisogno di specifiche accortezze per poter essere vissuto al meglio, andando a creare la giusta atmosfera in vista delle lunghe serate estive. 

I gazebi sono elementi fondamentali se si ha a disposizione un giardino o un grande terrazzo. Utili a dare riparo da eventuale umidità, così come dalla brezza della sera, riescono inoltre a creare uno spazio romantico e appartato. A patto che si scelga con accortezza l’illuminazione.  

Essendo strutture in legno, sostenute da una tensostruttura in metallo, è bene far risaltare il materiale naturale che si sposa armonicamente al contesto esterno. Dunque, sarebbe opportuno prevedere un faretto a led su ogni lato, puntato come fascio di luce sulla parete. Ragionamento diverso per l’illuminazione interna del gazebo, qui ci si può direzionare verso lampade classiche oppure pannelli a led con luce calda. 

Di forme e lunghezze diverse, i vialetti possono essere molto valorizzati da un’illuminazione adeguata. Diverse le tipologie a disposizione, tra cui i faretti con pannelli solari e i classici lampioncini da giardino. Questi ultimi sono adatti a vialetti di medie e grandi dimensioni e devono necessariamente essere predisposti a distanza gli uni dagli altri.  

Mentre, per spazi più contenuti e per soluzioni più sostenibili ed economiche, è possibile optare per i faretti che si alimentano da soli. Si passa dai più piccoli che diventano una sorta di segnapasso, fino ad arrivare ai più grandi a forma di fiaccola o a globo sulla falsa riga dei lampioncini. C’è davvero l’imbarazzo della scelta e val la pena valutarli anche in base alla vegetazione presente. Non meno importante è la loro praticità, si possono spostare in qualunque momento, molti sono dotati di picchetti che permettono di fissarli direttamente nel terreno. 

Alberi e piante, i quali sono i protagonisti del giardino durante la giornata, possono mantenere inalterato il loro fascino se vengono adeguatamente illuminati.  

Tendenzialmente si opta per un’illuminazione dal basso con faretti a led che permettono di direzionarli a piacimento. Questa scelta consente di mettere in risalto la parte bassa degli alberi con il loro apparato radicale, ma anche di creare un fascio di luce su particolari piante che vorremmo far risaltare.  

Anche per quanto riguarda l’illuminazione per piscine è bene scegliere i faretti a led. L’obiettivo è illuminare il perimetro dello specchio d’acqua, varrebbe lo stesso se si trattasse di un laghetto artificiale. In effetti si tratta in primis di una scelta di sicurezza, che si coniuga con il rilassante effetto riflesso che la luce andrà a creare nell’acqua, avendo cura di puntarli direttamente su di essa. 

Un capitolo a parte meritano gli ingressi, i citofoni e le porte. In questo caso è indubbio che la migliore soluzione è quella di scegliere applique a muro. In taluni casi vi sono soluzioni interessanti anche con pannelli solari e sensori di movimento. Questa soluzione vi consentirà di far accendere automaticamente la luce al passaggio di una persona, senza fare sprechi e sfruttando la luce solare. 

Per illuminare a dovere un giardino è importante realizzare una piantina, in modo da valutare bene gli spazi a disposizione e non creare zone d’ombra. Tra i consigli degli esperti vi è, però, quello di partire dai camminamenti e dalle vie di accesso.  

Nella fase di scelta, è saggio evitare di illuminare ciò che potrebbe essere sgradevole alla vista, come un ricovero attrezzi o una parete scrostata. Per assicurarsi di fare la scelta migliore, è possibile provare l’effetto utilizzando una torcia, renderà l’idea del risultato su ogni singola postazione. 

Facebook: https://www.facebook.com/lampade.it/
 

Instagram: https://www.instagram.com/lampade.it/
 

+ posts

Condividi:

Potrebbe interessarti anche:

Tags:

Articoli più letti