17.5 C
Rome
domenica, Maggio 22, 2022

Serie A: Milan-Atalanta, Rossoneri avanti contro il tabù. carica Inter contro il Cagliari

IMMEDIAPRESSSerie A: Milan-Atalanta, Rossoneri avanti contro il tabù. carica Inter contro il Cagliari

(Adnkronos) – L’«1» della capolista, che a San Siro non vince con i nerazzurri dal 2014, si gioca a 1,75. Inzaghi avanti a 1,35 alla Unipol Domus, Salernitana favorita sull’Empoli per la rincorsa alla salvezza.  

Roma, 13 maggio 2022 – Alle spalle ci sono due vittorie di fila sull’Atalanta, davanti invece un tabù da sfatare. Lo scatto del Milan verso lo scudetto passa dal fondamentale incrocio a San Siro, dove i rossoneri non vincono con i nerazzurri dal 2014, quando sulla panchina dei bergamaschi c’era ancora Stefano Colantuono. Tre punti contro Gasperini ancora più importanti oggi, ma che secondo bookmaker e scommettitori sono un obiettivo alla portata di Pioli. L’«1» per l’appuntamento di domenica pomeriggio è a quota 1,75 su Planetwin365 e ha totalizzato il 54% delle giocate, con l’Atalanta – ancora a caccia di un piazzamento in Europa – lontana a 4,23 e con solo il 22% di preferenze dalla sua parte. Leggermente più alta è la percentuale finita sul pareggio, scelto nel 24% dei casi a 3,95. Come emerge dal sito di statistiche Calcio.com, entrambe le squadre hanno una media di gol realizzati per partita inferiore a 2 (1,78 il Milan, 1,81 l’Atalanta), ma dopo il 2-3 dell’andata gli analisti puntano ancora su un’altra partita da almeno tre reti complessive: l’Over 2,5 si gioca a 1,50, la stessa quota offerta per il Goal (entrambe le squadre a segno). Dopo la doppietta di Verona, Tonali sale ancora alla ribalta nelle scommesse sui marcatori: il gol del centrocampista, già a segno nel testa a testa di sette mesi fa, si gioca a 5,50, ma come sempre in prima fila ci sono Giroud (2,10) e Leao (2,50). Tra i nerazzurri Zapata sta meglio e potrebbe essere in campo con un suo gol offerto a 2,85; alle sue spalle c’è Muriel a 2,85.  

Tra lotta salvezza e rincorsa al titolo sarà l’Unipol Domus a ospitare la partita forse più delicata per le sorti del campionato. In quota è ovviamente l’Inter a partire con un vantaggio netto sul Cagliari, con il «2» dato a 1,35 su Planetwin365 contro il 6,75 dei rossoblù e il 5,50 del pareggio. Il 14% delle giocate è comunque andato sul colpo di Agostini, all’esordio davanti al pubblico di casa, ma anche in questo caso sono i nerazzurri a prendersi la scena con il 70% delle preferenze, visto che un risultato diverso potrebbe consegnare lo scudetto al Milan. Nella caccia al primo posto l’Inter è al momento a 2,80 contro l’1,38 dei rossoneri, e sono ancora più da brividi le valutazioni sul Cagliari, la cui retrocessione rimane a 1,19 anche dopo il pareggio con la Salernitana. A San Siro lo scorso dicembre fu Lautaro il grande protagonista del 4-0 finale, con una doppietta: il gol dell’argentino stavolta pagherebbe 1,65, con Correa a 2,35 e Perisic (a 3,00) ancora in cerca di gloria dopo la magica finale di Coppa Italia. Per il Cagliari, invece, speranze puntate su Joao Pedro (3,25) e Pavoletti (4,00).  

Obiettivo salvezza anche per la Salernitana, in casa di un Empoli che dopo la matematica certezza di rimanere in Serie A ha sulla carta meno motivazioni dei granata. Non a caso sono proprio Nicola e i suoi i favoriti dei betting analyst: la vittoria al Castellani – che potrebbe regalare l’obiettivo, a seconda dei risultati di Cagliari e Genoa – vale 2,05 su Planetwin365, con il 46% degli scommettitori che ha dato fiducia al «2». Quasi alla pari, invece, segno «1» e pareggio, offerti rispettivamente a 3,23 e 3,80. A guidare l’attacco granata ci sarà probabilmente Bonazzoli, che apre il tabellone dei marcatori a 2,35, davanti a Djuric (2,55), mentre dall’altra parte del campo spuntano Cutrone (3,25) e Pinamonti (2,75). Nelle scommesse sul risultato esatto gli analisti puntano invece sull’1-2 in quota a 8,80, seguito dallo 0-1 a 12,40.  

La caccia all’Europa vivrà invece il suo momento clou nei posticipi del lunedì, quando in campo scenderà la Fiorentina (a 1,90) in trasferta con la Sampdoria (3,90), ma soprattutto la Lazio (a 2,98) in casa della Juventus (2,30). Per la Roma, invece, si prepara almeno in quota un sabato tranquillo, visto l’«1» a 1,23 contro un Venezia (11,25) ormai a un passo dalla retrocessione. 

+ posts

Condividi:

Potrebbe interessarti anche:

Tags:

Articoli più letti