18.7 C
Rome
venerdì, Maggio 20, 2022

Carlo Alberto Zualdi: “Nominato esperto per la composizione negoziata della crisi d’impresa a salvaguardia del valore aziendale”

IMMEDIAPRESSCarlo Alberto Zualdi: “Nominato esperto per la composizione negoziata della crisi d’impresa a salvaguardia del valore aziendale”

(Adnkronos) –
Nuove misure di risanamento a supporto delle imprese che si trovano in condizioni di squilibrio patrimoniale o economico finanziario
 

Spoleto, 22 aprile 2022 – “Le crisi di impresa, evidenziate anche dall’emergenza epidemiologica e dalla sopraggiunta crisi energetica, se da una parte possono ritenersi contingenti, dall’altra sono un campanello d’allarme, soprattutto per le PMI, che non hanno al loro interno le risorse necessarie per approntare un sistema integrato di gestione dei rischi”, introduce Carlo Alberto Zualdi. “Per fronteggiare e prevenire l’insorgenza di una situazione di crisi, oggi, il DL 118/2021 mette in campo una ‘task force’ di professionisti, debitamente formati e selezionati per specifiche competenze, per affiancare gli imprenditori commerciali o agricoli in difficoltà. Si tratta di esperti nella composizione negoziata della crisi d’impresa, che aprono a nuove soluzioni mettendo a disposizione strumenti di emersione tempestiva della crisi al fine della salvaguardia del valore aziendale”. 

Carlo Alberto Zualdi, iscritto all’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili della Provincia di Perugia e nel Registro dei Revisori Legali, ha ricoperto e ricopre incarichi nei consigli di amministrazione e nei collegi sindacali di società, anche quotate, società emittenti strumenti finanziari diffusi, società partecipate da quotate, società partecipate da fondi di private equity, società partecipate da enti pubblici e da enti locali, banche, enti creditizi e finanziari, consorzi di garanzia collettiva dei fidi ed enti pubblici. E’ stato anche Responsabile della Funzione Pianificazione, Amministrazione e Controllo di due stabilimenti Fiat Auto. Egli collabora inoltre con primaria società italiana di business coaching. 

Grazie al suo notevole background professionale, egli è quindi in grado di garantire assistenza e consulenza specifica e qualificata nei percorsi di ristrutturazione aziendale, di trasformazione strategica e di risanamento economico e finanziario. Anche per questo egli è entrato a far parte, in prima mandata, nell’elenco degli esperti in gestione e nella composizione negoziata della crisi d’impresa della CCIAA di Perugia. 

“In base alla normativa, presso la Camera di Commercio di ciascun capoluogo di Regione è formato un elenco di professionisti, i quali hanno il compito di coadiuvare gli imprenditori che si trovano in una condizione di squilibrio patrimoniale o economico finanziario, nella prospettiva ‘sine qua non’ che il risanamento aziendale sia ragionevolmente perseguibile”, spiega Zualdi. “Si tratta di un percorso di composizione volontaria, attivabile solo dalle imprese che decidono di farvi ricorso, caratterizzato da assoluta riservatezza e al quale si può accedere tramite apposita piattaforma telematica. A questo punto entra in gioco un esperto, esterno, indipendente e munito di specifiche competenze professionali che, convocato l’imprenditore, valuterà se sussistono concrete prospettive di risanamento. Qualora la valutazione sia positiva – precisa – inizierà un percorso di mediazione atto ad agevolare le trattative con i creditori necessarie per il risanamento, prima che l’azienda degeneri in una situazione irreversibile di insolvenza”. 

La composizione negoziata si propone dunque di dare pronta attuazione a misure di supporto alle imprese per consentire loro di contenere e superare gli effetti negativi generati dalla congiuntura storica particolarmente delicata, che stanno mettendo in risalto problematiche interne non adeguatamente individuate e rappresentate nei tradizionali sistemi di controllo di gestione. 

“Il piano di intervento aziendale deve tradurre in numeri le strategie ed individuare precisi obiettivi di medio-lungo periodo, rendendo coerenti e sostenibili le variabili economiche, patrimoniali e finanziarie”, ribadisce Zualdi. “Lo strumento della composizione negoziata aiuta l’imprenditore a reagire evitando che situazioni di difficoltà transitoria possano degenerare in una strada senza ritorno, rappresentata da crisi d’impresa e dissesto finanziario. Questo è fattibile con la professionalità aggiunta di terzi, implementando logiche innovative e performanti di Risk Management e un sano controllo della tesoreria”.  

Durante la sua lunga esperienza professionale ed aziendale, Zualdi ha maturato competenze specifiche nel settore della pianificazione strategica ed operativa, economica e finanziaria, nelle ristrutturazioni aziendali, nel diritto societario, nelle operazioni straordinarie e nella gestione e controllo dei rischi. Si pone pertanto quale professionista particolarmente accreditato nella gestione della crisi di impresa e nella composizione negoziata, con l’obiettivo di assicurare un supporto specialistico finalizzato al perseguimento ed al mantenimento dell’efficienza aziendale e degli equilibri economici e finanziari.  

Contatti: info@studiozualdi.it; cazualdi@studiozualdi.it
 

+ posts

Condividi:

Potrebbe interessarti anche:

Tags:

Articoli più letti