16.3 C
Rome
lunedì, Maggio 16, 2022

Mariupol, comandante Azov: “Abbiamo eseguito ordini”

(Adnkronos) - "I difensori di Mariupol...

Juve-Lazio, Chiellini esce e dice addio: il saluto del capitano

(Adnkronos) - Giorgio Chiellini dice addio...

Sampdoria-Fiorentina 4-1, poker blucerchiato al Marassi

(Adnkronos) - La Sampdoria cala il...

Piacentina Srl: “Confezionamento secondario e logistica integrata, un servizio sempre più richiesto dalle imprese alimentari”

IMMEDIAPRESSPiacentina Srl: “Confezionamento secondario e logistica integrata, un servizio sempre più richiesto dalle imprese alimentari”

(Adnkronos) –
Molte aziende alimentari delegano le fasi di etichettatura, confezionamento, deposito e predisposizione ordini dei propri prodotti
 

Piacenza, 20/04/2022 – La società è in continua evoluzione e con essa le abitudini di consumo. Ne sono la prova gli scaffali dei supermercati che espongono prodotti in decine di formati diversi: ci sono le monoporzioni per chi vive da solo, le confezioni standard e quelle ‘famiglia’ per i nuclei più numerosi o per chi condivide l’abitazione. Se fino a vent’anni fa erano i consumatori ad adeguarsi ai prodotti disponibili, ora la prospettiva è ribaltata: sono le aziende alimentari a cercare di proporre soluzioni ai loro bisogni per far sì che diventino loro clienti. “Da qui la necessità di prevedere sempre nuovi formati e tipologie di confezione, che per le imprese alimentari rappresenta uno sforzo importante spesso difficile da sostenere” spiega Annalisa Corsi, process manager Piacentina Srl, società che opera nel settore della logistica integrata e che punta proprio a supportare le imprese nell’ultima fase della lavorazione: il confezionamento secondario.  

“Il prodotto arriva all’interno di scatole in banda stagnata o vasi di vetro e noi ci occupiamo dell’apposizione di etichette, del packaging e degli imballaggi necessari per la spedizione – sottolinea Alessandro Maffi, direttore dello stabilimento di Piacentina Srl – Essere specializzati in questo settore significa investire nelle migliori tecnologie per proporre un servizio sempre più rapido, versatile ed efficiente alle aziende”. Tra gli investimenti realizzati da Piacentina spicca sicuramente il più recente: quasi due milioni di euro per una nuova linea di produzione che consentirà di utilizzare materiale ecocompatibile per le confezioni e di ridurre i tempi di conversione per il cambio prodotto. 

Quello delle imprese alimentari che ‘delegano’ l’ultima fase della propria produzione alle attività della logistica integrata rappresenta evidentemente un atto di fiducia, dal momento che il successo di un prodotto sul mercato dipende anche da questa fase. Perciò la scelta dei partner con cui collaborate diventa fondamentale. “Le certificazioni di qualità che un’impresa possiede possono aiutare in questo senso. La certificazione per la gestione del prodotto biologico, la Ifs e la Brc garantiscono la massima attenzione lungo tutta la filiera” aggiunge Corsi, sottolineando come sia importante considerare anche le verifiche sulla sicurezza e la qualità del prodotto che un’azienda può effettuare: “Nei nostri impianti durante il ciclo di confezionamento ogni singolo vaso o scatola è sottoposto al controllo del vuoto per la puntuale verifica e della presenza di elementi estranei attraverso una tecnologia a Raggi X”. Tutto con l’intento di rispondere al meglio alle esigenze delle aziende clienti, che possono avvalersi di un servizio di logistica integrata avanzata, capace di occuparsi di ogni fase, dalla lavorazione alla distribuzione.  

Contatti: http://www.piacentinasrl.com/
 

+ posts

Condividi:

Potrebbe interessarti anche:

Tags:

Articoli più letti