24.5 C
Rome
lunedì, Maggio 16, 2022

Sampdoria-Fiorentina 4-1, poker blucerchiato al Marassi

(Adnkronos) - La Sampdoria cala il...

Finlandia e Svezia in Nato, Erdogan: “Non diremo sì”

(Adnkronos) - "Non diremo 'sì' all'ingresso...

Ucraina, Casa Bianca: “Biden non andrà a Kiev”

ULTIM'ORAUcraina, Casa Bianca: "Biden non andrà a Kiev"

(Adnkronos) – Joe Biden non andrà a Kiev. “Non manderemo il presidente in Ucraina” ha chiarito la portavoce della Casa Bianca, Jen Psaki, dopo che ieri lo stesso Biden aveva detto di essere pronto a partire.  

L’amministrazione americana potrebbe comunque inviare in Ucraina il segretario alla Difesa Lloyd Austin o il segretario di Stato Antony Blinken, secondo le indiscrezioni della stampa statunitense. 

Continua invece la visita sul campo dell’elemosiniere del Papa, inviato da Francesco in Ucraina per tutto il periodo di Pasqua, che oggi è in visita a Vorzel, Irpen, Bucha e Borondyaka. “Andremo in quei territori – ha spiegato il nunzio apostolico in Ucraina Visvaldas Kulbokas – per stare nei luoghi dove tantissime persone hanno patito giorni e giorni di sofferenze e di morte e pregare la via crucis e la liturgia del Venerdì Santo con loro”. Sabato Santo sarà celebrata la veglia pasquale nella cattedrale romano cattolica di Kiev insieme al vescovo Vitali Kryvytskyi e con l’arcivescovo maggiore di Kiev, Sviatoslav Shevchuk. Domenica di Pasqua, la Messa sempre nella cattedrale. 

Intorno la distruzione della guerra ha colpito tutto. Non c’è un solo ospedale integro in tutta la regione di Luhansk in Ucraina: tutti sono danneggiati e molti distrutti, ha dichiarato il ministro della Salute Viktor Lyashko, assicurando allo stesso tempo che le cure mediche nella regione sono ancora disponibili. “Gli operatori sanitari – ha detto – continuano a lavorare nella regione di Luhansk, fornendo assistenza medica. Siamo coinvolti in alcune evacuazioni di pazienti, ma ci sono persone che non vogliono andarsene e non possiamo allontanarle forzatamente. Pertanto gli ospedali operano ancora, ma solo dove non ci sono ostilità in corso, grazie ai medici militari”. 

Lyashko ha precisato che, a causa delle ostilità in Ucraina, 22 ospedali sono stati distrutti e più di 300 istituzioni mediche sono state danneggiate, con “un diverso livello di danni: dalle finestre rotte ai muri distrutti e altre cose. Questi ospedali potranno essere rimessi in funzione soltanto dopo le opportune verifiche”. 

 

+ posts

Condividi:

Potrebbe interessarti anche:

Tags:

Articoli più letti