17.5 C
Rome
domenica, Maggio 22, 2022

Migliori materassi da acquistare: quali scegliere? L’opinione di Soloiltop

IMMEDIAPRESSMigliori materassi da acquistare: quali scegliere? L'opinione di Soloiltop

(Adnkronos) –
14/04/2022 – In questo articolo gli esperti recensori di Soloiltop.it vi fornirà una guida per scegliere e acquistare il miglior materasso online
, orientandoti verso il miglior acquisto. Spesso, quando entri in uno showroom di materassi, sei costretto ad imbatterti in un venditore troppo zelante che vuole che tu compri il materasso più costoso, anche contro la tua volontà. Per molte persone, avere a che fare con venditori troppo appiccicosi e logorroici, può diventare davvero frustrante. Ecco perché scegliere comodamente il materasso da casa e acquistarlo online è decisamente più rilassante.
 

Spesso, sdraiarsi su un materasso in pubblico per alcuni secondi, mentre tutti ti guardano e il venditore vuole convincerti che quel materasso è la soluzione giusta per te, può rivelarsi stressante. Capita sovente che le persone acquistano il materasso sbagliato perché non hanno il giusto tempo materiale per provarlo e capire se davvero è un materasso comodo e adatto alle proprie esigenze. 

Quando è il momento di comprare un materasso nuovo, tendi a cercare quello che hai comprato l’ultima volta. Invece, potrebbe essere il momento di considerare tutte le tue opzioni. Con centinaia di produttori e innumerevoli configurazioni di materiali, può essere importante sapere da dove iniziare a cercare e avere i giusti riferimento per fare il migliore acquisto. 

Insomma, è importante arrivare al punto vendita abbastanza preparati e certi di cosa si vuole comprare. Anche le condizioni di salute della tua schiena sono importanti. Per questo motivo, ti consigliamo di fare una visita ortopedica prima di comprare un materasso, soprattutto se soffri di mal di schiena. In commercio esistono molti materassi per il mal di schiena, che possono aiutarti a risolvere il problema. Questa guida d’acquisto illustrerà tutti i diversi tipi di materassi che troverai nei negozi o online e ti aiuterà a restringere il campo delle tue scelte per trovare il miglior tipo di letto per te. Poi potrai consultare la classifica sull’affidabile comparatore di prezzi Soloiltop e fare shopping online al miglior prezzo andando sul sicuro in termini di qualità e rapporto qualità/prezzo. 

In genere, i materassi a molle sono il tipo più comune venduto, ma la tendenza si sta spostando verso altri tipi di letti come memory foam, regolabili e ad aria. E in futuro, sicuramente, verranno realizzati altri materassi tecnologicamente più evoluti in grado di cambiare definitivamente il tuo modo di dormire. 

I materassi di seguito possono essere di vario tipo: singoli o matrimoniali. 

Scopri la classifica
 

Qui trovi la classifica con tutti i migliori materassi disponibili sul mercato. 

 Scopri la classifica
 

Leggi la classifica dei migliori materassi matrimoniali, una delle guide d’acquisto più lette. 

Scopri la classifica
 

Questo materiale oggi molto in voga, fu inventato dalla NASA nel 1966 per migliorare la sicurezza dei cuscini degli aerei. Il memory foam, al giorno d’oggi, è ampiamente utilizzato in una varietà di applicazioni commerciali, inclusi materassi, cuscini, coperte, mobili, scarpe e sedili per sedie a rotelle. Sono stati necessari almeno vent’anni prima che le aziende trovassero un modo economico e affidabile per produrre memory foam e renderlo ampiamente disponibile. Infine, nel 1991, è diventato disponibile il primo letto in memory foam: il “Materasso svedese Tempur-Pedic”. 

Oggi il memory foam è ampiamente utilizzato per la sensazione che crea di “sprofondare” in un materasso e di essere cullati. Quando premi il tuo peso corporeo su questo tipo di cuscino, scoprirai che prende la tua forma e rimbalza lentamente una volta rimosso il peso. È questa ammortizzazione e supporto extra che rendono il memory foam ideale per chi dorme di lato e per le persone che soffrono di condizioni dolorose che desiderano morbidezza extra. Una volta provato questo tipo di materasso, non potrai più farne a meno e tutte le altre soluzioni ti sembreranno inadeguate. Soprattutto se dormi di lato, questa è la migliore delle soluzioni che il mercato può offrirti. 

Una delle maggiori lamentele sui materassi a memory foam è che intrappola il calore. Questo perché la schiuma deve essere abbastanza densa da sostenere il tuo corpo. Tuttavia, quella densità limita il flusso d’aria, il che farà aumentare la temperatura. Per tutta la notte, il calore rimarrà intrappolato nel materasso e quindi anche il tuo corpo non farà altro che immagazzinare il calore. 

La presenza del gel agisce per compensare gli effetti di riscaldamento del memory foam. Di solito è infuso nella schiuma del materasso ed è naturalmente più fresco. Per tutta la notte, il gel assumerà la temperatura del materiale che lo circonda, ma tende a impiegare molto tempo per farlo. Il risultato è che è più probabile che tu rimanga fresco mentre dormi. E’ una soluzione inevitabile soprattutto se si usa questo materasso in estate. Senza gel, il corpo tenderà ad accumulare molto calore e gronderai di sudore. 

Scopri la classifica  

Il lattice è considerato un’opzione di naturale poiché il lattice naturale è un sottoprodotto della linfa di un albero della gomma. Se stai cercando una soluzione di biancheria da letto naturale, cerca il lattice naturale, al contrario del lattice sintetico. Questo materiale presenta molte analogie con il memory foam in quanto offre sollievo dalla pressione e modellamento, ma non nella misura in cui lo fa il memory foam. Il lattice fornisce più rimbalzo, quindi se scegli la memory foam o il lattice è puramente una questione di scelta individuale, ma cambierà ben poco. Se sei una persona a cui piace sprofondare in un materasso, ti piacerà di più il memory foam. Tuttavia, se vuoi qualcosa che sia elastico e che trasferisca meno calore al tuo corpo, è meglio acquistare un materasso in lattice. 

Esistono due tipologie di materassi in lattice: Dunlop e Talalay. Il lattice Dunlop si riferisce a un processo di produzione che versa il lattice nello stampo in un’unica colata. Il risultato è un letto più denso nella parte inferiore e più morbido nella parte superiore. Il lattice Talalay viene prodotto quando lo stampo è riempito, quindi un vuoto aspira tutta l’aria. Quindi il materiale viene congelato per stabilizzare la struttura complessiva. La schiuma di lattice risultante tende ad avere una sensazione più consistente rispetto al Dunlop. E’ una questione di scelta personale, anche se le differenze non sono poi così evidenti quando ci dormi sopra. 

Scopri la classifica
 

Di seguito alcuni dettagli in più sui diversi tipi di materassi a molle di seguito. 

I materassi Innerspring esistono dall’inizio del 1900. Sono costruiti con bobine d’acciaio che si comprimono quando ti corichi sopra. La forma, le dimensioni e il numero di spire in un materasso possono variare. Come regola generale, più bobine significano maggiore qualità e più supporto. Ecco perchè può essere la soluzione più adatta per chi ha bisogno di un materasso flessibile e comodo. Uno dei motivi principali per cui questo tipo di materasso è popolare è dovuto alla sua convenienza. Tuttavia, i letti innerspring tendono a consumarsi più velocemente. E mentre sperimenterai più elasticità e rimbalzo, potresti scoprire che dovrai sostituire un materasso a molle prima di quanto faresti con un altro tipo di materasso. Potresti anche avvertire un cigolio udibile quando ti muovi sul letto, il che non è l’ideale durante i momenti intimi. Ecco perchè si pensa che in futuro questo tipo di materasso non lo comprerà nessuno, visto che sarà quello meno evoluto tecnologicamente. 

Le bobine continue utilizzano un unico filo per formare l’intero sistema di supporto del letto. Sono realizzati in una forma a S piuttosto che in una bobina tradizionale. Poiché il sistema è composto da un unico cavo interconnesso, otterrai una maggiore durata a un prezzo accessibile. Se sei preoccupato per le molle cigolanti, probabilmente vorrai dare un’occhiata più da vicino alle bobine offset. Questo tipo di bobine hanno una forma a clessidra, ma la parte superiore e inferiore hanno bordi appiattiti. Questi bordi creano un effetto cerniera che si adatta maggiormente alla forma del tuo corpo. Sono noti per essere robusti, durevoli e non fanno cigolii. Ecco perché rappresentano una scelta consigliabile. 

Le bobine Marshall, dette anche molle insacchettate, a differenza degli altri tipi descritti, non sono collegati tra loro e funzionano più o meno indipendentemente l’uno dall’altro. Sono realizzate con un design a forma di botte di calibro sottile. Se la tua scelta ricadrà sui materassi a molle, ti imbatterai spesso nel termine indicatore della bobina. Numeri più alti rappresentano un calibro più sottile e viceversa. Quando prendi una decisione, tieni presente che più sottile è la bobina, più morbido è il materasso. Le bobine di calibro più spesso offrono un’esperienza più solida e tendono ad essere più durevoli. Ovviamente tutto dipende anche dalla condizione della tua schiena. Il consiglio è sempre quello di non acquistare un materasso morbido se soffri di mal di schiena. 

Nei primi tre mesi di gravidanza, ti sentirai spesso assonnata e vorrai fare un pisolino. È importante che ti riposi in modo da dormire in qualsiasi posizione ti senta più a tuo agio, anche sulla parte anteriore o posteriore. Per questo motivo devi avere un occhio di riguardo e devi fare attente valutazioni se devi scegliere un materasso nuovo. Nel secondo trimestre, sentirai di più il peso del bambino, che può sentirsi a disagio e esercitare una pressione extra su alcune aree del tuo corpo. In questo caso un materasso morbido ti aiuterà, mentre il tuo pancione più grande significa che la posizione consigliata per dormire è sul lato sinistro, poiché dormire sulla schiena farà premere il tuo pancione contro un vaso sanguigno principale, il che potrebbe causarti dei mancamenti o dei giramenti di testa. 

Durante il terzo trimestre, la parte bassa della schiena può essere fonte di dolore poiché sostiene l’aumento di peso del bambino. Per alleviare questo, continua a dormire sul lato sinistro e con un cuscino sotto la testa, tra le ginocchia e sotto e intorno alla pancia per alleviare il disagio e alleviare la pressione sui muscoli e sui fianchi. Abbiamo anche esaminato i cuscini per la gravidanza per aiutare le future mamme a dormire. 

Un buon materasso deve dare sia supporto che comfort e questo include anche coloro che soffrono cronicamente di problemi alla schiena. Sebbene alcuni rivenditori raccomandino un materasso rigido, dovresti sempre cercare un materasso che mantenga la schiena allineata durante il sonno. E’ importante anche alleviare i punti di pressione lungo la colonna vertebrale e le articolazioni. Questo ha molto a che fare con il tuo peso (più sei pesante, più rigido dovrebbe essere il tuo materasso), quindi è meglio provare un materasso prima di acquistarlo. Molti rivenditori online offrono anche un periodo di prova in cui puoi restituire il materasso e ricevere i tuoi soldi indietro se la prova non dovesse andare bene. 

Il cuscino che usi influenzerà anche la posizione del sonno e l’allineamento della schiena, quindi assicurati di sceglierne uno adatto alle tue aspettative. In questo senso, ti consigliamo di consultare attentamente la nostra guida che ti aiuterà a scegliere il miglior cuscino per le tue esigenze. Un buon materasso deve dare sia supporto che comfort e questo include quelli per chi soffre di problemi alla schiena. 

Sebbene alcuni rivenditori raccomandino un materasso rigido, dovresti sempre cercare un materasso che mantenga la schiena allineata durante il sonno e allevi i punti di pressione lungo la colonna vertebrale e le articolazioni. Questo ha molto a che fare con il tuo peso (più sei pesante, più rigido dovrebbe essere il tuo materasso), quindi è meglio provare un materasso prima di acquistarlo: molti rivenditori online ora offrono un periodo di prova in cui puoi restituire il materasso e ricevere i tuoi soldi indietro se non pensi che sia giusto per te. 

Il cuscino che usi influenzerà anche la posizione del sonno e l’allineamento della schiena, quindi assicurati di sceglierne uno adatto alle tue esigenze. Dai un’occhiata alle nostre recensioni di cuscini per saperne di più. 

E’ consigliato anche avere sempre a disposizione un buon coprimaterasso che ti aiuterà a tenere pulito il tuo materasso, prolungandone la vita. Si tratta di un lenzuolo da applicare prima della biancheria da letto (e del coprimaterasso) per proteggere il materasso da eventuali macchie o sporco. 

Non devi dimenticare che i materassi vanno sostituiti ogni 8-10 anni. Questo non è solo per motivi igienici, ma perché nel tempo il materasso tende a diventare più molle, riducendo il supporto. Se ti fa male quando ti svegli o ti accorgi di dormire meglio in altri letti, è ora di cambiare il tuo materasso perchè evidentemente non è più in grado di supportare validamente la tua schiena e le tue articolazioni. 

Scopri la classifica
 

  

Il coprimaterasso è uno strato aggiuntivo di imbottitura che copre il materasso prima di mettere le lenzuola. Forniscono ulteriore supporto e comfort, mentre fanno anche sentire il tuo letto più caldo e accogliente. I coprimaterasso possono essere scelti tra una varietà di materiali: piume d’oca, poliestere, cotone e lana per citarne alcuni. Se ne stai cercando uno per completare il tuo letto, dai un’occhiata alle nostre recensioni dedicati proprio ai coprimaterassi. 

Se dormi sul materasso sbagliato e soffri di mal di schiena, non puoi che vedere peggiorare la tua situazione, finendo per riposare male ed alzarti dal letto più stanco e affaticato di prima. La mancanza di un valido supporto per la tua schiena, rafforza la cattiva postura durante il sonno, affatica i muscoli e non aiuta a mantenere la colonna vertebrale ben allineata. In questo modo, la tua lombalgia, non potrà che aggravarsi. 

Anche il comfort del sonno viene sacrificato se un materasso non corrisponde alle proprie preferenze individuali. Un materasso che offre sia comfort che supporto per la schiena aiuta a ridurre la lombalgia, consentendo alle strutture della colonna vertebrale di riposare e ringiovanire durante le ore di sonno. 

Sul mercato è possibile trovare una vasta gamma di materassi, anche se non è facile orientarsi sulla scelta giusta senza aver consultato un esperto. In questa guida, soprattutto se soffri di lombalgia, potrai trovare dei consigli preziosi per scegliere il miglior materasso sia per il supporto della schiena che per un sonno ristoratore e confortevole. 

Le preferenze personali dovrebbero in definitiva determinare quale materasso è il migliore. Non esiste uno stile o un tipo di materasso singolo che funzioni per tutte le persone con lombalgia. Fra l’altro la lombalgia potrebbe essere originata da cause diverse rispetto a quelle che pensi. Ecco perchè dovresti, in ogni caso, sottoporti ad una visita specialistica per capire qual è il comportamento sbagliato che comporta il tuo mal di schiena. Ogni materasso che può aiutarti a dormire senza dolore e rigidità è il miglior materasso per te e per le tue esigenze. 

I pazienti che soffrono di lombalgia dovrebbero scegliere il materasso che soddisfi i loro standard di comfort e supporto e consenta loro di riposare la notte in maniera adeguata. 

Prima di acquistare un materasso, occorre sempre informarsi sulla struttura del materasso stesso. Le spire o le molle interne di un materasso sono quelle che forniscono il supporto. Diversi materassi variano nel numero e nella disposizione delle bobine. L’imbottitura sopra il materasso è disponibile in diversi spessori. Le profondità del materasso in genere variano in quanto a profondità e spessore. La scelta del numero di spire, del tipo di imbottitura e della profondità del materasso deve essere determinata in base alle preferenze individuali. 

Il miglior materasso per il mal di schiena, dovrebbe fornire supporto per le curve naturali e l’allineamento della colonna vertebrale. Se la schiena viene supportata adeguatamente durante le ore di sonno, anche il paziente si alzerà dal letto senza dolori muscolari al mattino. Sebbene non ci siano molti dati clinici sui materassi, uno studio ha rilevato che i materassi di media durezza di solito forniscono più sollievo dal dolore alla schiena rispetto ai materassi rigidi. 

Il consiglio degli esperti è quello di mantenere un perfetto equilibrio tra supporto per la schiena e comfort. Il comfort generale durante il sonno sul materasso è altrettanto importante quanto un sostegno sufficiente per la schiena. Dormire su un materasso troppo rigido può causare indolenzimenti e dolori ai punti di pressione. Un materasso di media durezza può essere più comodo perché permette alle spalle e ai fianchi di affondare leggermente. I pazienti che desiderano un materasso più rigido per il supporto della schiena possono acquistarne uno con un’imbottitura più spessa per un maggiore comfort. 

Se un vecchio materasso si affossa visibilmente nella parte centrale o non è più comodo, forse è giunta proprio l’ora di acquistarne uno nuovo. Evita soluzioni improvvisate per risolvere il problema, perchè potresti peggiorare la situazione. Le soluzioni a breve termine sono quelle che poi portano la nostra schiena a patirne le conseguenze. 

Se invece il tuo problema è l’insonnia, allora dovresti cercare l’origine del tuo problema e farti consigliare da uno specialista. La continua lotta contro questo disturbi che colpisce milioni di italiani e che non ti fa dormire, può incidere pesantemente anche sulla tua vita quotidiana e sulla vita relazionale e lavorativa. L’incessante rigirarsi e rigirarsi nel letto, può quasi rovinare un’intera settimana se si lascia che ciò continui senza cercare di trovare una soluzione concreta. Il primo consiglio è sempre quello di rivolgersi al proprio medico di fiducia, che saprà consigliarti i giusti correttivi o i giusti farmaci per risolvere il problema. 

Spesso, chi soffre di questo disturbo, prova gli integratori naturali e le tisane, ma si ignora il fatto che anche i materassi sul mercato possono aiutare ad eliminare l’insonnia. Sul mercato puoi trovare materassi studiati ad hoc proprio per chi soffre di insonnia e che, non solo aiutano ad attutire il tuo corpo per aiutarlo a rilassarsi, ma possono effettivamente aiutare il flusso sanguigno e i processi respiratori proprio per la struttura stessa con cui il materasso è costruito. 

Se soffri di insonnia, o semplicemente hai una persona cara che soffre di insonnia, sai esattamente quanto sia importante poter dormire bene la notte. Con l’aiuto del materasso giusto, potresti potenzialmente addormentarti più velocemente e più comodamente, creando uno spazio per dormire che non ti causerà ansia, ma sarà un porto sicuro per addormentarti beato senza preoccupazioni o costrizioni. Una volta che ti sarai abituato al tuo nuovo materasso, la fase di addormentamento diventerà molto più semplice e non sarà più un incubo. Una volta che sarai in grado di rilassarti e dormire in un nuovo letto, sentirai sicuramente la differenza il giorno successivo e capirai perché questo è così importante per la tua salute generale. Ti sentirai più vivo ed energico e soprattutto ragionerai con una maggiore lucidità. 

Mentre alcune persone preferiscono acquistare i materassi in un centro commerciale o in un negozio di arredamento, o forse anche in un vero negozio di materassi, dovresti cercare di trovare il tuo materasso preferito anche online. Nei siti specializzati potrai trovare quei materassi che si adattano perfettamente alle tue esigenze. Quando cerchi un materasso per combattere l’insonnia, ad esempio, ci sono letteralmente centinaia di siti che sostengono di avere il miglior materasso solo per questo problema. 

La cosa fantastica dei negozi online è che puoi facilmente cercare centinaia di materassi senza doverti interrogare sulle recensioni dei clienti, poiché molti siti web ne offrono molti online. Questo è un enorme vantaggio per l’acquirente online, poiché puoi vedere proprio di fronte a te cosa provano le altre persone che hanno sofferto a causa di questo problema e possono capire cosa stai provando. 

Quando decidi di acquistare il materasso online, devi assicurarti di controllare la garanzia e la politica di prova del sonno. Molte marche di materassi vogliono assicurarsi che tu ami assolutamente il tuo nuovo materasso, quindi ci sono prove del sonno che ti permetteranno di acquistare il materasso ma di restituirlo entro un certo lasso di tempo se capisci che non è adatto alle tue esigenze. Bisogna anche controllare bene che sia munito di garanzie, in quanto devi sapere per quanto tempo puoi conservare il materasso prima che si verifichino eventuali problemi e dovresti restituirlo. Poiché i materassi rappresentano un investimento come tutti gli altri. 

Sul mercato ci sono tantissime opzioni per coloro che hanno il desiderio di acquistare un materasso in grado di regalare il massimo comfort. Per fare questa ricerca sui vari siti online, devi prenderti il tuo tempo e contattare anche il servizio clienti, se necessario, per porre qualsiasi domanda se hai dei dubbi. Se soffri di qualche problema articolare, è sempre meglio consultare un esperto e non fare delle scelte a casaccio che potrebbero rivelarsi sbagliate o peggiorare il problema. Ecco a cosa serve il servizio clienti e perché può facilitare la tua scelta. Il materasso giusto può anche essere la soluzione definitiva ai tuoi problemi di insonnia. Ecco perché è una scelta importante che bisogna fare con criterio e competenza. 

Soloiltop 

info@soloiltop.it
 

Responsabilità editoriale: Webtrico
 

 

 

+ posts

Condividi:

Potrebbe interessarti anche:

Tags:

Articoli più letti